COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Il 12 gennaio esce "Alaska", singolo di debutto di Sara Brown

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si intitola “Alaska” ed è il singolo di debutto di Sara Brown, giovane talento cresciuto a Los Angeles nello studio di Mikal Blue (One Republic, Colbie Cillat, James Blunt, Jason Mraz, Don Felder). Polistrumentista, cantante e songwriter diciannovenne, Sara suona da quando aveva 7 anni. Fin da piccola inizia ad esibirsi nei pub e come busker in strada, col sogno di studiare pianoforte. Durante la scuola finanzia le sue lezioni di musica e canto lavorando fino alle 3 di notte in un pub. L’avventura in una punk band le regala esperienza live e le consente di mettere in mostra il suo talento come cantante, ma la passione musicale la porta anche verso territori pop, RnB, dance, jazz e blues. A 17 anni lascia la Svizzera per trasferirsi a Los Angeles, dove intende realizzare il suo sogno di musicista. Qui conosce Mikal Blue, inizia a lavorare nel suo studio e firma canzoni come cowriter con Mookie, figlio di Michael Klaus (produttore di Jeff e Tim Buckley). Diventa anche grande amica del produttore Eric Racy (Katy Perry, Robin Thicke, Pharell, Kelly Clarkson, Drake). La musica di Sara combina insieme le sue più grandi passioni: RnB acustico, ballate pop ed elementi funky. Ne scaturisce un sound emozionante che trasuda uno spirito selvaggio e libero, proprio come lei. Sara è una piccola donna che si è fatta da sé, come da sé, applicando la sua passione per la robotica e l’ingegneria, ha costruito i propri PC e microfoni. Ma Sara è anche una giovane ragazza semplice ed istintiva, che gioca con la Playstation, cucina muffins, adora la cioccolata svizzera in inverno e ama mangiare il gelato d’estate. Preferibilmente in… Alaska! “Alaska” è disponibile dal 12 gennaio 2018 in versione digitale in tutti gli store online. Il brano, scritto da Sara insieme a Patrice Rabovsky, è distribuito da Universal Music ed è prodotto da Lungomare Srl, Keep Hold Srl, SDT Eventi Srls e Dancing City.
Stampa

Stefano Bertozzi

Scritto da Davide Zurma. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Stefano Bertozzi, autore bolognese, ci propone in questo piovoso inizio dell’anno un un brano decisamente in sintonia con il dato metereologico di questi giorni. January, ecco il titolo del singolo, prende spunto da quel sentimento di calma piatta tipica dei giorni successivi del dopo feste che ci riporta al ritmo di tutti i giorni…gli impegni riprendono e ricominciare le attività quotidiane può risultare faticoso. Stefano viene in nostro aiuto con un pezzo godibile che vuole esorcizzare i luoghi comuni legati al periodo, bel tappeto sonoro creato dal pianoforte e melodia orecchiabile che ha forse solo l’unico limite di non decollare mai, un “bridge” e un ritornello avrebbe reso il brano ancora più godibile. Pezzo folk pop cantato con voce ispirata e ricerca melodica apprezzabile. L’autore trasmette passione per ciò che fa, da tempo si muove tra Bologna e Londra, città in cui ha registrato altri brani e in cui è attiva la sua collaborazione con musicisti locali. Insieme ad artisti diversi sta portando avanti un progetto musicale, un nuovo album “Failing Targets”, che vedrà la luce nella seconda metà dell’anno. In attesa di nuovi riscontri ci godiamo questo “January“, godevole anticipazione in attesa di giornate pìù lunghe e soleggiate che ci riscaldino il cuore. Bravo. Davide Zurma stefano
Stampa

NON SEI TU”: IL ROCK RIVOLUZIONARIO DEI MAGHI DI OZZY

Scritto da donatello. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Un ritmo accattivante e coinvolgente, un marchio di indubbia originalità evidente già dal nome della band, unito a  un pizzico di magia degno del loro curioso appellativo: sono le componenti  nel nuovo singolo dei MAGHI DI OZZY, Rock band nata in Toscana e composta da Paolo Ciacci (Ozzy) alla chitarra e alla voce, da Davide Monaci (Prippri) alla batteria e da Maycol Chechi (Maikie) alla chitarra.Una band che si affaccia nel panorama rock italiano aprendo il sipario di uno spettacolo in scena fin dalle prime note di “NON SEI TU”, un pezzo estratto dal loro album d’esordio “HO PERSO L’EDEN”, dove l’ironia e l’aria scanzonata, si scambiano i ruoli in un scenario quasi teatrale, trasmesso in modo efficace dal cantato di OZZY ( Paolo Ciacci, voce della band). La leggerezza così disincantata con la quale si apre il brano” Ero in cucina la mia testa si apri a quella parola che dritto al cuore mi colpì ma era solo vapore, ben presto svanì”….fa pensare come a volte, sentimenti e sensazioni non siano sempre ricambiati, facendo sì che i nostri gesti e comportamenti verso una persona vengano spesso mal interpretati.. Il senso del testo ci aiuta a capire quanto uno sguardo più distaccato, basterebbe dunque a farci notare l’incompatibilità fra le due persone e quanto sarebbe quindi semplice, evitare dall’inizio, imbarazzi e fraintendimenti: “Quando la prima volta mi hai chiamato amore, ero al buco dell’ozono volavo sul vapore”. Ecco come i Maghi di Ozzy con l’aria scanzonata di “NON SEI  TU”, tramutano il loro sguardo disincantato in incanto musicale: un Southern Rock con una lieve ascendenza Country di stampo eaglesiano, sprigionato fin dalle prime note;  un ritmo che corrisponde a pieno titolo, all’ ironico sarcasmo del testo e che acquista vigore ed impeto nell’inciso, dove la carica rivoluzionaria del rock prende ispirazione dal punk anni ’90  e dalla scuola dei Green Day. “NON SEI TU” è un pezzo in che lascia ampio sfogo a sperimentazioni strumentali più che mai sconvolgenti, distribuite su un testo in cui il gioco di rimandi e di costruzioni linguistiche, ribadiscono l’originalità creativa e accurata  di chi, come non possono non fare dei veri MAGHI, conosce bene  il trucco del mestiere. Sonia Bellin.undefined
Stampa

31° Sanremo Rock. Il 6 gennaio le selezioni per le band dell'Abruzzo

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sabato 6 gennaio le selezioni live del 31° Sanremo Rock & Trend Festival arrivano in Abruzzo. La più famosa e longeva rassegna dedicata ai gruppi emergenti della scena rock a 360 gradi, da cui sono passati negli anni artisti del calibro di Ligabue, Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, Bluvertigo, Avion Travel, solo per citarne alcuni, fa tappa al Rostorante Braceria “La Fenice” di Tortoreto, in provincia di Teramo. 8 gli artisti locali pronti a sfidarsi per conquistare i tre posti disponibili alle fasi finali del Festival, che si terranno a maggio nella Città dei Fiori. Per la sezione Trend si “scontreranno” Claudia Muffi, giovane cantautrice della provincia di Chieti, gli Strada 38 da Avezzano, i pescaresi Vanesia e Kate Wysocka, teramana di adozione, mentre per la sezione Rock “incroceranno le chitarre” Crabby’s, anche loro di Pescara, i M4U di Avezzano, gli aquilani Gradisca e gli Organico Ridotto, band di Francavilla al Mare. A presiedere la giuria, di cui faranno parte esperti e addetti ai lavori, sarà il regista, produttore e video maker musicale Oscar Serio. Tutte le esibizioni saranno riprese e trasmesse su On Music - Per chi ama la musica, canale musicale del circuito Vision tv, e su Sanremo Rock TV. Appuntamento dunque al Ristorante Braceria “La Fenice”, in via Enzo Ferrari a Tortoreto (Teramo), a partire dalle ore 20. L’ingresso è gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). È ancora possibile iscriversi alle verifiche di idoneità gratuite. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono sul sito www.sanremorock.it e sulla pagina Facebook ufficiale “Sanremorock”. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725.
Stampa

Sfida, il nuovo singolo dei Desma

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Presentato ufficialmente a Mompiano mercoledì 20 dicembre in occasione dell’incontro di Champions tra An Brescia e Jug, Sfida è il nuovo singolo che i Desma hanno composto e che la squadra ha adottato come inno ufficiale. “Il progetto di crescita di una società, passa anche attraverso elementi che possano sembrare complementari ma che in realtà contribuiscono a creare ambiente intorno alla squadra”, dice il Presidente dell’An Brescia Andrea Malchiodi. “Se il respiro a volte mancherà e ti sembrerà di affogare, ricorda che ti sostiene una città che saprai onorare” sono le parole del ritornello di Sfida. Il brano ha lo scopo di incitare gli atleti in vista dello scontro sportivo, durante il quale, come sempre, lotteranno fino all’ultimo respiro per conquistare la vittoria . In un’ottica più ampia, invece, ognuno di noi può interpretare il brano come una vera e propria esortazione a sfidare se stessi, con l’obiettivo di oltrepassare i propri limiti. Desma è una band di rock elettronico italiano , nati nella provincia di Brescia ed attivi dal 2009. Oltre ad una intensa attività live, partecipano a vari concorsi ottenendo risultati di grande interesse, tra cui spicca la vittoria nella prima edizione del contest nazionale “Battle of the Bands” organizzato da Virgin Radio e Hard Rock Cafè, dove conquistano il parere positivo della giuria (tra cui figuravano, tra gli altri, Piero Pelù e Ghigo Renzulli dei Litfiba) e la possibilità di esibirsi come opening act per “Iggy and the Stooges”, in piazza della repubblica a Firenze, nell’ambito della manifestazione “Hard Rock Cafè Rocks The Square 2012”, davanti ad un pubblico di 10.000 persone. In seguito a questa importante esperienza, la band si concentra sulla realizzazione del primo album, dal titolo “Identità anonime” pubblicato nel novembre 2014 che viene accolto con recensioni molto positive dalla stampa di settore. Dopo un cambio di formazione, che porta all’ingresso di un nuovo frontman, la band si dedica alla stesura di nuovi brani, tra cui il singolo “Sangue digitale”, in rotazione radiofonica dal 14 ottobre 2016 il cui video è stato presentato in anteprima esclusiva su Loudvision. Sfida è il nuovo lavoro, inno ufficiale della squadra di pallanuoto An Brescia e brano che sarà inserito nel nuovo album della band, in lavorazione e di prevista pubblicazione nei primi mesi del 2018. https://www.facebook.com/desmarock http://www.desma.it https://itunes.apple.com/it/album/sfida-single/1325245475 Press, radio, Tv Agency 
DCOD Communication By GB Play 
 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Le coraggiose "Life Choices" di Nahoti nel suo album di debutto

Scritto da AP. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Life Choices è il titolo - assolutamente non casuale - dell'album di debutto di Nahoti, progetto artistico nato nel 2016 dall'incontro di Mercy Sunday con Ermanno Figura in arte Herman Ezscò. L'album contiene sei canzoni unplugged eseguite chitarra e voce con un sound che miscela sapientemente il blues americano e l'afro-soul. I testi in inglese esplorano tematiche spesso legate al vissuto della cantante, come Am talking about freedom dove Mercy affronta il tema tristemente attuale del femminicidio. Presentato contemporaneamente all'album anche l'elegante videoclip in biano e nero Took me back diretto da Laura Baglieri. L'album è stato interamente prodotto da Herman Ezscò in collaborazione con Danilo Pao - che ha curato anche mix e mastering - e Fernando Alba per la Maqueta Records. Nahoti (Mercy Sunday) è una giovanissima ragazza africana che ha lasciato il suo paese per raggiungere la Sicilia e trovare asilo all’interno dei centri di accoglienza. Inizia a scrivere le sue prime canzoni dopo l’incontro con Ermanno Figura, chitarrista e bluesman di chiara fama che ha collaborato più volte anche con Roberto Ciotti.
Stampa

Père Lachaise è il singolo dei Light Sounds

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Père Lachaise, è un brano e un videoclip che prende il nome dal noto cimitero monumentale di Parigi nel quale sono sepolti molti personaggi storici tra cui Oscar Wilde e Jim Morrison. Contenuto nell’Ep Asha dove tutti i brani rappresentano un tentativo di legare elementi tradizionali della musica italiana con sonorità tipiche del Brit-Pop e del Rock britannico. Fonde inoltre lingue e culture diverse e le canzoni si alternano in italiano, in inglese e francese. I Light Sounds (Giuseppe D’Angelo, Giovanni Pulente e Mario Terracciano) sono una band nata nel 2008 in grado di spaziare tra generi musicali differenti, partendo dal cantautorato classico italiano per arrivare al rock internazionale. Nel 2010 partecipano al contest “Quando canterai la tua canzone... sul palco del Liga”. L’anno successivo il loro brano “Future” entra nella top list delle 50 hit emergenti di RadioFree.it e nel 2016 vincono il ‘’Disco Mia Martini’’ col brano ‘’Vivo e Muoio’’. 
Il loro primo lavoro discografico risale al 2013 quando esordiscono con l’EP Asha, pubblicato da Nuova Santelli Music. Nello stesso anno il videoclip di Future viene premiato con un certificato da parte del Plural + Youth Video Festival di New York. Lo stesso, successivamente, arriva ad essere presentato alla Città della Scienza di Napoli durante il convegno organizzato dall’Italian Insitute for the Future. 
Formazione in continua evoluzione professionale, i Light Sounds rappresentano una miscela di entusiasmo, musicalità e preparazione artistica capace di affascinare e coinvolgere tantissimi giovani, e non solo, ad ogni loro concerto o esibizione.
Si esibiscono in ,eventi, live show, concorsi e nell’ambito di iniziative scolastiche sul territorio. Formazione: Giuseppe D’Angelo Voce e chitarra, 
Giovanni Pulente – Piano & Synth, 
Mario Terracciano – Batteria. https://www.facebook.com/lightsoundsband/ Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Le stanze di Federico tornano in radio con il brano "Liberi"

Scritto da Edoardo. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Le stanze di Federico - Liberi Da oggi in radio e nei digital store il nuovo singolo della band abruzzese Le stanze di Federico “Liberi”, progetto musicale prodotto da Fenix Entertainment e Gallirecords.

https://youtu.be/RmPC6A5xCr8

Conosciuti dal grande pubblico per molteplici collaborazioni come “Italiano medio”, omaggio della band al lungometraggio di Maccio Capatonda e “Quel bravo ragazzo”, brano che prende il titolo dall’omonimo film prodotto da Medusa con protagonista Luigi Luciano in arte “Herbert Ballerina”, Le stanze di Federico tornano con un vero e proprio inno alla libertà.

Liberi" - chi non desidera questo dalla vita? Libertà d’espressione, libertà di pensiero e perché no, libertà di amare; di qualsiasi forma si parli, resta sempre lo stesso obiettivo, quello che ogni essere vivente ricerca nella sua esistenza. Come vivremmo il mondo se ci liberassimo dal trucco che ci nasconde il volto?

Dalle risposte è nata “Liberi”– proseguono Le stanze di Federico – il testo, che sembrerebbe dedicato ad una lei, contrariamente è pensato e scritto per arrivare ad ogni persona che lo legge; come se ogni frase fosse dedicata a noi stessi, in un continuo confronto, cercando e ricercando il coraggio di lasciarci andare a questa vita.

Il singolo scritto dalla stessa band e prodotto artisticamente dal Maestro Umberto Iervolino (produttore che, tra tutte, vanta collaborazioni artistiche del calibro di Francesco Renga e Gianluca Grignani), è accompagnato da un videoclip diretto Marco D’Andragora per la Video Production.
Stampa

Vorrei è il singolo di Eleonora Cicco

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
fresco e spumeggiante il brano in promozione radiofonica e sui principali digital stores della giovanissima cantante In Radio e sulle principali piattaforme digitali il primo singolo di Eleonora, “Vorrei” che nasce da una collaborazione con Fabio Serri, già producer dei primi successi di Lodovica Comello. Un brano firmato dallo stesso Fabio, Tony Cicco ed Eleonora e per il testo da Gianni Mauro che descrive le prime sensazioni di un grande amore. Un brano fresco e affascinante che si veste di colori dove Eleonora dimostra tutta la sua preparazione vocale ed artistica. L’approccio discografico ed il test radiofonico sono un passaggio obbligato per valutare ed impostare i futuri sviluppi professionali. Eleonora sta lavorando alla realizzazione del suo primo album di cui farà parte anche il singolo Vorrei che lo anticipa . Eleonora Cicco è nata a Roma il 18 Ottobre 1998, ha 19 anni ed è appassionata delle arti dello spettacolo e delle lingue da sempre, d’altra parte è inevitabile la sua passione per la prima, essendo figlia del batterista e voce leader del famoso gruppo musicale Formula 3, Tony Cicco e dell'attrice Carla Salerno. Pian piano sta spopolando sulla piattaforma Youtube, superando le cinquemila iscrizioni ed oltre un milione di visualizzazioni sul suo canale. Fin da piccola si è appassionata ed ha cominciato anche lei a cantare, ad imparare a suonare ed esibirsi. Su Youtube spazia dalla musica ai video con personaggi famosi, realizzando cover di canzoni e la sua rubrica dedicata agli incontri con i vip della musica e del cinema è per lei fonte di ispirazione ed un modo per scoprire i segreti del backstage, spesso in collaborazione col fratello Manuel. Una delle cover che ha messo tutti d’accordo sul suo canale è senz’altro “Desde Cuando”, brano del cantante spagnolo Alejandro Sanz. Il suo sogno è poter conciliare musica, recitazione e sperimentare sempre nuove forme di spettacolo in un progetto di grande successo. https://www.facebook.com/EleonoraCiccoPage https://www.youtube.com/user/divinaele https://www.instagram.com/eleonoracicco/ https://twitter.com/EleonoraCicco Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Pago Io, Tommaso Venturelli

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“Pago Io” è il secondo singolo che anticipa l’uscita dell’EP di debutto di Tommaso Venturelli. E’ un brano pop immediato e di facile ascolto, che ci trascina inevitabilmente dalle parti di Jovanotti e delle sue ballad più scanzonate. Il brano vede la partecipazione di Lortex, giovane promessa del rap torinese. Tommaso Venturelli nasce a Forlì nel 1997. Da giovanissimo si avvicina al mondo della musica imparando a suonare la chitarra, alla quale affianca lo studio della voce. Tommaso è un osservatore e riporta nella sua scrittura musicale le esperienze che vive tutti i giorni: i suoi testi sono sinceri, diretti e raccontano le sue esperienze di vita. Nel 2014 Tommaso crea la sua prima band, i JAM, con i quali comincia un percorso musicale che lo porta a suonare neI principali palchi della sua regione. Con i JAM registra un brano prodotto da Luca “Tornado” Testori (Skiantos). Nel 2017 Tommaso inizia una collaborazione con il Deposito Zero Studios di Forlì e il suo team di produttori, con i quali lavora al suo primo EP. In giugno 2017 esce il primo singolo di Tommaso, intitolato Margherita. A novembre 2017 Tommaso si conferma con il secondo singolo “Pago Io”. https://www.facebook.com/tommasoventurellimusic/ Press, radio, Tv Agency 
DCOD Communication By GB Play 
 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

È “TONIGHT” il secondo singolo di MALINSKY

Scritto da Alessandro Paolinelli. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 2
“Tonight” è il nuovo singolo che il giovane e promettente artista polacco Malinsky rilascia a livello internazionale. Il suo precedente singolo “Falling Down” rilasciato nell’autunno del 2016 sempre dalla label italiana Maqueta Records ha ricevuto un ottimo riscontro anche nel nostro paese oltre che all’estero, ha superato il milione di views su YouTube ed è stato candidato nelle selezioni per l’European Song Contest in Polonia. La nuova canzone, dal sound modern-pop è firmata dal noto produttore Michael Kacprzak (autore tra l’altro di molte delle hit della popstar polacca Paulla) con testi dello stesso Malinsky, è stata registrata sia in lingua inglese che in quella polacca ("Kiedy mówisz szeptem"). Il videoclip, girato in Polonia dalla 9liter Film in doppia versione e che vede la partecipazione come guest star della popolare blogger polacca Alexxis Ola, mostra tre teenagers alle prese con le classiche rivalità amorose tipiche della loro età, destinate tuttavia – almeno stavolta - ad un happy ending. __________________ Malinsky, polacco - all'anagrafe Marcin Malinski - fin da giovanissimo mostra inclinazioni artistiche dalla musica alla recitazione. All'età di quattordici anni comincia a suonare il pianoforte e le tastiere elettroniche e col tempo comincia a comporre musica e ad esercitarsi con il canto. Nel 2010 frequenta la scuola di canto della Casa della Cultura di Lodz (Łódzki Dom Kultury) dove viene subito notato per la sua naturale attitudine al canto lirico che però risulta distante dal suo temperamento. Marcin comincia dunque a definire uno stile artistico personale e decide di assumere il nome d'arte di Venya per assonanza con la parola spagnola "vesania" che indica la follia in senso creativo. I primi singoli pubblicati da Marcin ‘Uwolnij Sen’ e ‘Obsesja’ lo rendono popolarissimo sulla rete dove supera in breve tempo il milione di views e lo proiettano sulle radio/TV nazionali ma anche ad esibirsi live nelle più importanti città del suo paese. Nel 2016 Marcin decide di rinnovare la propria immagine come Malinsky ampliando i propri orizzonti in Europa ed oltre con le versioni in lingua inglese delle sue nuove canzoni, rilasciate in Italia dalla Maqueta Records. Con il singolo “Falling Down” lo scorso anno Malinsky è stato tra i candidati alle selezioni nazionali dell’ Eurovison Song Contest, esperienza che il giovane artista polacco conta di ripetere anche nella prossima edizione.