COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

9 aprile a Buggiano ultima tappa Sanremo Rock 2017 in Toscana

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
È davvero nutrita la “pattuglia” di rocker provenienti da Toscana e dintorni che si sono iscritti alla 30^ edizione del Sanremo Rock & Trend Festival 2017. Il famoso concorso per band emergenti, che quest’anno festeggia la sua 30^ edizione e che nel corso degli anni ha visto transitare sul suo palco artisti ancora giovani e sconosciuti, come Ligabue, Litfiba, Avion Travel o Eugenio Bennato, solo per citarne alcuni, torna infatti per la terza volta nel suo club affiliato, lo Sherwood Food & Drink di Buggiano (Pistoia), per selezionare le band migliori. I vincitori accederanno direttamente alle semifinali in programma a maggio nella Città dei Fiori. Domenica 9 aprile, dunque, Buggiano ospiterà la terza e ultima tappa di audizioni live per la Toscana. Sul palco dello Sherwood “incroceranno le chitarre” Dimensioni, Jess, Eclettica, Michele Loreto & Band, Nèra e NoteNoir. Come ospiti si esibiranno Alessio Magni e la band “di casa” Drive the Sun. L’intera serata, organizzata dalla responsabile Sanremo Rock per la Toscana, Ilaria Cardelli, sarà ripresa dalle telecamere di On Music, il canale musicale della piattaforma Vision TV. L’appuntamento allo Sherwood Food & Drink, in via Lucchese 47 a Buggiano (PT), è per domenica 9 aprile dalle ore 18. Per prenotazioni: 348-5222144, 0572-33062. L’ingresso è libero. Tutte le informazioni su Sanremo Rock 2017 e sulle band sono sul sito web ufficiale: www.sanremorock.it. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725
Stampa

Chi non è, il singolo a colori di Ilenia Romano

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Una serie di immagini veloci tra chi non è e chi no ha ,uno straordinario viaggio nella vita di ognuno di noi. “Si dimentica per rinascere ma la vita e lotta libera”, “chi non è mai stato stupido”, diapositive dirette che rimangono inevitabilmente nella memoria. Un arcobaleno di sensazioni percepite e vissute con un sorriso sulla bocca. “Chi non ha il cuore fragile ?”,“chi non ha voglia di ridere ?”, “niente è impossibile tutto può essere”. Ilenia Ronano propone al mondo radiofonico italiano “Chi non è”, un brano solare, fresco e coloratissimo da ascoltare prima, dopo e durante i pasti ma consigliabile in ogni momento della giornata per scacciare le negatività . Ilenia Romano nasce in terra siciliana a Ribera in provincia di Agrigento il 20 Aprile 1991. Il canto è in lei fin dalla più tenera età, è la cosa che in assoluto la rende più felice. Dall'asilo e poi alle elementari e alle medie inizia a cantare nelle varie recite scolastiche e passale sue giornate a cantare di tutto, da Giorgia a Laura Pausini, da Mina a Claudio Baglioni. Il canto è il suo mezzo per uscire dalla timidezza, uno sfogo che la fa sentire libera. Nel frattempo partecipa alle sue prime manifestazioni canore e concorsi locali riscuotendo ottimi risultati. Nel 2004, all'età di tredici anni, si trasferisce con la famiglia a Fidenza (PR) e anche nella sua nuova regione continua a partecipare a varie manifestazioni musicali e concorsi. Nel 2010, spronata dalla sua insegnante di musica delle superiori, che vede in lei molte potenzialità prende lezioni private di canto basate soprattutto sulla tecnica di respirazione. Nonostante non ne possa fare a meno, complice la sua timidezza, per lei il canto continua a rimanere solo un divertimento; fino a quando, nel 2013, incoraggiata dal cognato, accetta di entrare nel mondo della musica da ballo e per la prima volta di provare a fare del canto la sua vita. Così diventa la voce solista dell'orchestra di Luca Canali, che da subito crede in lei e grazie al quale questa possibilità diventa realtà. Comincia questa nuova avventura con grande dedizione, mettendo anima e corpo nel suo lavoro e riscuotendun buon riscontro da parte del pubblico. Nel 2015 arriva il suo primo lavoro discografico, un CD dal titolo "Inizio" che racchiude 15 brani cover. L’Album contiene sia brani liscio che brani di musica leggera italiana. Il suo operato è ben visto anche al di fuori della musica da ballo e nel dicembre 2015, con suo grande stupore, David Marchetti (già produttore di Anna Tatangelo, Cristian Imparato, Mariangela) la contatta per proporle un contratto discografico. Da quel momento continua la sua attività nell'orchestra Luca Canali e parallelamente è impegnata nella nuova avventura discografica nel mondo della musica leggera italiana. https://www.facebook.com/ileniaromano.IR http://www.ileniaromano.com/ Press, radio, Tv Agency DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Stasera la band SKELTERS in concerto a MILANO per presentare dal vivo il nuovo disco “Rivoluzione 9”

Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Stasera, giovedì 6 aprile, la band calabrese SKELTERS presenterà dal vivo il nuovo disco “Rivoluzione 9” presso l’Arci Ohibò di Milano (via Benaco, 1 – ore 21.30 – ingresso con tessera Arci + 5€ di contributo artistico). È attualmente in rotazione radiofonica “Londra”, primo singolo estratto. Il disco ha questo nome per diversi motivi, in primis è la traduzione di un brano dei Beatles (Revolution n.9) contenuto nel White Album che include anche Helter Skelter, dal quale la band ha preso il suo nome. Nove sono i brani dell’album Rivoluzione 9, che riporta artisticamente la band a un compimento di un ciclo, a un passaggio di livello superiore nella coscienza delle loro canzoni che contengono innumerevoli messaggi. Messaggi di speranza, di gioia, in un mondo che sembra essere al collasso, prima c’è il dolore, poi il parto e dopo la gioia più grande la Nascita. “Passare a un livello superiore, con consapevolezza e gratitudine” ecco il messaggio dell’album degli Skelter. Gli Skelters nascono nel 2004, fino ad oggi hanno suonato in oltre 150 date in Italia e sono partiti per 2 tour in Europa. Ingaggiati dalla londinese Bugbear Promotions nel corso del 2007 suonano per la prima volta al Dublin Castle di Londra come unica band internazionale della serata. Nel 2008 firmano con la The White Records, etichetta di Manchester, e pubblicano il singolo London Time e The White Compilation, in promozione in esclusiva per l’Inghilterra (vinile e cd). Ingaggiati da Mad in Orange Booking & Promotion (Italia) in collaborazione con Loop Promotion di Birmingham, promuovono il loro primo tour in Inghilterra, lo “Uk Spring Tour”, durante il quale suonano nuovamente al Dublin Castle di Londra-Camden Town, al The Bridge House-Londra-Canning Town, al The Chameleon-Nottingham-Nottinghamshire, al Adam & Eve Birmingham (West Midlands). Il loro primo album ufficiale esce il 18 dicembre 2009, intitolato LUX MUNDI, prodotto e promosso dalla This is Core Music, distribuito da ANDRMOMEDA (ITA) e masterizzato negli storici Studios della Sterling Sound di New York (tecnico del suono U.E. Anastasi). Contestualmente, firmano con la THIS IS CORE MUSIC (Label, Distribution, Management, Press Agency) e con la Deuce Management & Promotion (UK) per la promozione in tutto il mondo di tre tracce inedite. Lo stesso anno, siglano un contratto di distribuzione discografica con la Wynona Digital Distribution (by Wynona Records) che promuoverà in digitale, su iTunes, Mtv, Virgin Radio, a partire da ottobre 2009, cinque brani tratti dal loro primo album. Nel 2011 la band viene scelta per aprire una data dei Subsonica nel loro Eden Tour 2011. A gennaio 2012 esce il videoclip di "Burattini", primo singolo estratto da "2012 EP", in esclusiva per Rolling Stone Italia con la regia di Giacomo Triglia. Nel 2014/2015 collaborano con il produttore artistico Luca Mattioni: Siamo, (il video con la regia di Paolo Ranzani ha oltre 24k visualizzazioni), Anima (Regia Rick Mazzucco), Chimica dell'Amore (Regia di Fabio Bottani), Senza Lei. Mentre lo scorso anno, con il produttore artistico Pietro Paletti, hanno realizzato 5 brani: Londra, Kamikaze, Eroe, Sottosopra, Ora non ci sei più. Dal 17 marzo 2017 è in rotazione “Londra”, singolo che ha anticipato l’uscita del nuovo disco “Rivoluzione 9” avvenuta il 20 marzo.
Stampa

Sanremo Rock 2017, ad Aversa l'unica tappa di selezione per le band della Campania

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Saranno i Magazzini Fermi di Aversa, giovedì 6 aprile, il teatro dell’unica tappa di selezioni regionali del Sanremo Rock & Trend Festival 2017. Il più famoso e longevo concorso per rock band emergenti, che quest’anno spegne 30 candeline, arriva infatti in Campania per scegliere i migliori gruppi da portare direttamente alle semifinali. Ben 12 le band iscritte per le audizioni live, pronte a sfidarsi sul palco a “colpi di note”: Sensound, The Brave Ones, Amnèsia, Malaoria, Steel Demon, Thergo, Vat Vat Vat, Luca Mancino, Fabio Ianniello, The Clip, La Coscienza di Zeman e Cieli Televisivi. Una giuria di qualità a fine serata decreterà i vincitori, che andranno di diritto alla fase finale del concorso (semifinali e finalissima) in programma a maggio a Sanremo. La serata, organizzata dal responsabile regionale Gino Reccia dell' Officina Sonora, sarà integralmente ripresa dalle telecamere della web official tv di Sanremo Rock e Label Channel TV, che la renderanno visibile nei prossimi giorni. Appuntamento dunque con il migliore rock emergente della regione Campania giovedì 6 aprile alle ore 20,30 ai Magazzini Fermi, in via Enrico Fermi 23 ad Aversa. L’ingresso all’evento è gratuito. Tutte le informazioni su Sanremo Rock 2017 e sulle band sono sul sito web ufficiale: www.sanremorock.it. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725
Stampa

Solo un errore, Carmelo Emmolo

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Il giovane cantautore siciliano affronta il test radiofonico con un singolo intenso. Carmelo Emmolo nasce ad Avola ( SR ) il 15 Febbraio 1989, sin da bambino mostra una particolare attenzione al mondo musicale prestando dedizione e buona parte del suo tempo libero alle musicassette e alla radio della mamma. A undici anni scrive la sua prima canzone, ma il turbolento divorzio dei genitori e la difficoltosa situazione economica lasceranno in disparte l'emisfero artistico del giovane cantautore. Il 2009 è l'anno della svolta, Carmelo, infatti, inizia a studiare canto e pianoforte e si trasferisce in tutta solitudine a Ragusa; dopo aver trovato lavoro come barman stabilisce dei contatti con una piccola realtà discografica locale, la Shine Records, con la quale realizza il brano "Io ci sarò" ( testo e musica di Carmelo Emmolo; arrangiamenti curati da Giovanni Leon Dall'ò ). Nel 2010 entra a far parte del cast di un talent show di una rete televisiva locale (VideoRegione ) al termine del quale si classica al secondo posto. Il 2011 lo vede lavorare alla stesura di altri inediti e all'approfondimento delle tecniche vocali al fianco di Peppe Mavilla. Pubblicano insieme "Distorto" ( Mavilla; Emmolo; Lupo ) brano scritto a sei mani cantato in duetto con Jessica Lupo.Il 2012 è l'anno di Sanremo Social, Carmelo si presenta con "gli angeli" un brano scritto e interamente arrangiato da Peppe Mavilla. Il singolo esce accompagnato da un videoclip suggestivo girato a Pozzallo. Nel 2013, spinto dal desiderio di tornare sul palco e sostenuto dal fidato amico batterista Marco Gualato, fonda i 'La gabbia di Maila', band con la quale si esibirà tra piazze, teatri e locali ricevendo un buon successo. É il 2014 a confermare la collaborazione con la band quando esce il singolo "Dolcemente" (C.Emmolo ) seguito pochi mesi dopo dall'introspettivo videoclip girato sulle rotaie di una stazione siciliana. Il 2 Giugno dello stesso anno, cantando "Dolcemente", Carmelo si classifica secondo alla competizione regionale 'Sicilia Talent Festival'. L'anno 2015 trascorre tra inviti su reti televisive e radio locali mentre prende forma l'idea di entrare in studio con la band per registrare un album di inediti, intanto Carmelo conquista il primo posto al 'Music Festival', un riconoscimento importante che porterà ad un altro primo posto al festival 'Note Rosse' di Marzamemi. Il 2016 si apre con un ammissione ad un nuovo talent show siciliano, "Telecanto", dove la spiccata personalità del cantautore viene sin da subito notata e premiata dai giudici. È aprile quando con i La gabbia di Maila vince due premi prestigiosi all'interno della manifestazione "Il palco dei talenti"; con il nuovo singolo inedito "L'ultima lettera" (C.Emmolo ) infatti, Carmelo si aggiudica il premio 'miglior voce' della categoria cantautori e la band ottiene un accesso diretto ad un noto festival nazionale. https://www.facebook.com/Carmelo-Emmolo-Official-1794171357527415/?fref=ts Press, radio, Tv Agency DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Venerdì 31 marzo a San Gregorio di Catania prima tappa del Sanremo Rock in Sicilia

Scritto da Uffstampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Venerdì 31 marzo le selezioni del Sanremo Rock & Trend Festival 2017 faranno tappa in Sicilia per la prima delle due serate di selezioni regionali. Chi passerà il turno conquisterà il lasciapassare per la Città dei Fiori, dove a maggio si terranno le fasi finali della 30^ edizione di uno dei più famosi contest per emergenti. Da Sanremo Rock, infatti, sono transitati negli anni artisti come Ligabue, Carmen Consoli, i Litfiba, i CCCP, i Tazenda, i Bluvertigo, Edoardo Bennato, solo per citarne alcuni. Teatro delle selezioni di venerdì 31 marzo sarà l’Auditorium Carlo Alberto Dalla Chiesa a San Gregorio di Catania. Dieci le band che si sfideranno dal vivo a “colpi di note”: Hard Horns, Metròpol, OneMoreGlass, Zanchi, Emilio, I Milk, Rose Noir, Timboscica, VanHobb e Nadiè. L’appuntamento è dunque per venerdì 31 marzo all’Auditorium Carlo Alberto Dalla Chiesa in via Carlo Alberto 12 a San Gregorio di Catania (CT). La serata avrà inizio alle ore 20,30. L’ingresso è gratuito. Tutte le informazioni su Sanremo Rock 2017 e sulle band sono sul sito web ufficiale: www.sanremorock.it. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725
Stampa

L’omaggio a “Roma” di Mister Pipoli

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Mister Pipoli presenta, al popolo radiofonico italiano, il suo singolo estratto dall’album “Nuova identità. “Roma”, testo di Joe Pompilio e musica di Giuseppe Pipoli, è un brano che vuole essere un omaggio alla città eterna e nello stesso tempo, un messaggio agli italiani affinchè sappiano rivendicare sempre e orgogliosamente le proprie origini. Il testo utilizza oltre alla lingua italiana , l'inglese e il latino proprio a significare l'universalità cosmopolita della Città di Roma. Mister Pipoli propone con coraggio questo brano in un momento storico in cui si ha veramente bisogno di riconoscersi in un unico popolo fedele alle proprie origini e alle proprie identità culturali. La musica e la canzone sono un veicolo essenziale per comunicare e Mister Pipoli ci riesce benissimo con questa “ballad pop” , un concentrato essenziale e molto efficace alla trasmissione del messaggio . Giuseppe Pipoli , in arte Mister Pipoli è un cantautore Pop-Rock. Nel 2011 partecipa alle selezioni di X Factor (Simona Ventura, Elio, Morgan, Arisa). Nel 2014 presenta il "Confusionario caotico", un disco autoprodotto. Nel 2017 pubblica, con la Nuova Santelli, il disco "Nuova identità" da cui è estratto il singolo ed il videoclip "Roma". Nello stesso anno parte anche un progetto live per il lancio del nuovo disco toccando le città di Bari, Trani, Monopoli, Roma e Milano. Facebook https://www.facebook.com/giuseppe.pipoli.52 Press, radio, Tv Agency DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Entrainment, lo spettacolo di Ferdinando Arnò dal 5 al 9 aprile al Teatro dell’Arte di Milano

Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1

IN OCCASIONE DELLA MILANO DESIGN WEEK
“ENTRAINMENT”
-A Sonic Meditation-
Dal 5 al 9 aprile


Al Teatro dell’arte di Milano, il super eclettico musicista Ferdinando Arnò presenterà una sua nuova composizione interattiva, prodotta dalla Triennale di Milano in collaborazione con quiet, please! Un mantra pagano, moderno e trascinante…

https://vimeo.com/209293986



Due orologi a pendolo, se messi l’uno accanto all’altro, troveranno presto lo stesso ritmo di oscillazione. Alla fine del Seicento l’astronomo e fisico Christian Huygens rilevò questo fenomeno che prese il nome di Entrainment. È questo il tema della performance che prenderà forma dal 5 al 9 aprile al Teatro dell’Arte di Milano e inserita nel programma della Milano Design Week 2017. 
Il maestro Ferdinando Arnò presenterà una composizione di 50 minuti, prodotta dalla Triennale di Milano, in collaborazione con quiet, please! e intitolata proprio Entrainment. Un flusso musicale e meditativo che annulla le barriere tra artista e pubblico, sintonizzando entrambi sulle stesse frequenze, in un universo di compartecipazione. Il pubblico non è solo spettatore: chi esegue e chi ascolta diventano fonte unica di un mantra onirico. L’ensemble comprende un’orchestra d’archi, voci, violoncello solista e chitarre elettriche che si fondono con elementi elettronici. La lettura poetica di Georgeanne Kalweit si adagerà sopra questa texture che prenderà varie forme e influenze musicali. Un mantra pagano e moderno, emotivo e trascinante. Prima della performance, il pubblico sarà invitato a eseguire “Tuning Meditation” della compositrice e icona della musica d’avanguardia Pauline Oliveros. “Inspira profondamente, espira su una nota da te scelta - queste le parole che introducono alla meditazione - ascolta i suoni intorno a te e unisci la tua nota a uno di questi. Al respiro successivo genera una nota che nessun altro sta facendo. Ripetila ancora”. Entrainment è un loop che pulsa nei cuori e nello stato d’animo degli spettatori. Entrainment è una ripetizione sempre nuova. Tutte le performance si svolgeranno al Teatro dell’Arte di Milano (Viale Emilio Alemagna, 6), di mattina dalle ore 11:30 alle 12:30. Nella serata di sabato 8 aprile nello spettacolo dalle 21:00 alle 22: 00 si aggiungerà un’orchestra d’archi.



www.triennale.org www.quietplease.net www.facebook.com/quietpleasemusic

 

Stampa

“Soldier” la ballad d’avanguardia di Dj Tafta

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Torna da protagonista, sulle piste dei locali più prestigiosi di tutto il mondo , DJ Tafta, con un brano di alto impatto musicale. composto insieme ad un giovanissimo cantante Ed D’Onghia che ne ha scritto il testo, e interpretato da un artista a 360 gradi , cantante, ballerino e attore teatrale, Daniele Arceri. un duetto dolce e graffiante. Il neonato terzetto artistico, presenta un brano intenso ad alto impatto musicale . Sicuramente con Soldier, Dj Tafta ci regala un prodotto diverso rispetto ai suoi successi passati come “My every single word”, remixato dai dj di tutto il pianeta e che ha scalato le vette della classifica dance di due anni fa. Soldier è principalmente un’intensa canzone d’amore “liquid trap”una ballad d’avanguardia che va ascoltata ad alto volume. Il brano, prodotto da Marco De Antoniis per Flender Music con la supervisione di Paolo Amati di AP Beat, sicuramente decreta una grande crescita per questo giovanissimo artista che è già al lavoro insieme a D’Onghia e Arceri su altri interessanti progetti. Alessandro Tafta meglio conosciuto come Dj Tafta, vive a Roma ma nasce venti anni fa a Vidra in Romania. Campione emergente di kickboxing e muay thai, lascia il ring travolto dalla passione per la musica ed inizia a calcare le consolle delle discoteche più seguite dai giovanissimi romani. Per il suo carattere simpatico e la sua determinazione, riscuote subito un grande successo come DJ ed inizia a produrre brani all'avanguardia ma di facile ascolto. Due anni fa l’esordio con "My every single Word", ballad sincopata che ha spopolato nelle discoteche di tutto il mondo cantata con la giovane Miss Effe. La canzone è stata remixata in Brasile, Spagna, Cina, Polonia e Tailandia e il video, realizzato con un telefonino, è stato cliccato dai giovanissimi di tutto il mondo. Altri brani di Dj Tafta sono “My flower”, “Flor del aire” e “Dirty Milf” inseriti anche in moltissime compilation dance di successo. Arriva ora Soldier prodotto con una nuova crew musicale: Ed D' Onghia e Daniele Arceri. Facebook : https://www.facebook.com/TaftaOfficial/?fref=ts Press, radio, Tv Agency DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

“Svegliati Però” un forte messaggio di Tony Cicco

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“Svegliati però” è il singolo che anticipa il nuovo album di Tony Cicco, front man e batterista dell’ex Formula 3, precursore del prog e sorpresa del nuovo pop italiano. “Svegliati però” è firmato da Cicco e Luigi Lopez, autore del disincantato testo che, con le sue figure, segue il cuore pulsante della batteria di Tony. Citando le parole di “Svegliati però”, cieli grigi e mari inquieti non hanno reso arrendevole l’artista napoletano e osservando il camion che passa e se ne va, prende la sua moto per volare tra di noi. Il brano è straordinariamente attuale, uno stimolo a reagire e a non abbattersi per le occasioni perdute. “Svegliati però” è l’apripista del nuovo album, scritto con grandi autori, i compagni di una vita: Carla Vistarini, Mario Castelnuovo, Luigi Lopez. (William Molducci) Tony Cicco è un batterista cantante, compositore, autore e polistrumentista dotato di una voce inconfondibile, tecnica raffinata e spiccato senso del ritmo, che lo rendono unico nel panorama della musica italiana. Diplomato giovanissimo al conservatorio di Napoli, inizia la sua carriera negli anni sessanta suonando come batterista in vari complessi, nel 1969, con Alberto Radius e Gabriele Lorenzi, fonda la Formula 3, il gruppo storico che accompagnerà Lucio Battisti nelle 20 date del suo unico tour. Quell’anno Battisti vinse il Festivalbar e propose all’attenzione di tutta l’Italia il sound della Formula 3 con “Questo folle sentimento”, scritto da lui e da Mogol, inaugurando il successo della Numero Uno e proiettandoli ai vertici della Hit Parade. È l’inizio di una lunga e fortunata collaborazione che proseguirà con tre dischi, la vittoria al Festival Internacional da Canção Popular del 1972 di Rio de Janeiro, con il brano “Aeternum” e la produzione dell’album “La grande casa”. Pochi artisti possono vantare una collaborazione artistica come quella avuta da Tony con Lucio Battisti, che l’ha portato a diventare la voce leader della Formula 3, una band mito della storia del rock progressive italiano, ancora oggi punto di riferimento per tanti giovani musicisti. Dopo lo scioglimento della band, con il nome Cico, iniziò la carriera da solista pubblicando l’album “Notte” e il singolo "Se mi vuoi", scritto con Carla Vistarini e balzato immediatamente ai primi posti delle classifiche di vendita. Il successo fu clamoroso, il brano fu subito amato dai giovani e richiestissimo in discoteca. Seguirono gli album “E mia madre” e “La gente dice”, sempre con Carla Vistarini come autrice dei testi e con gli arrangiamenti curati da Paolo Ormi. Sul finire degli anni settanta collabora con Pino Daniele come percussionista e tastierista in due brani del suo secondo album “Pino Daniele” del 1979 e durante il tour al Festival Varadero di Cuba. In qualità di musicista ha lavorato per importanti musicisti: Pino Donaggio, Armando Trovaioli, Franco Micalizzi, Stelvio Cipriani, Franco Pisano, Renato Serio e Fabio Frizzi. Ha suonato la batteria e le percussioni in “Umanamente uomo: il sogno”, l’album di Lucio Battisti che includeva il singolo “I giardini di marzo”. Il 1990 vede la reunion de la Formula 3, con la pubblicazione di nuovi album e due partecipazioni al Festival di Sanremo con “Un frammento rosa” e “La casa dell’imperatore”, scritta da Cicco insieme a Mario Castelnuovo. Nel 2013 l’artista napoletano compone, con il testo di Carla Vistarini, “La tua Africa”, il singolo che conclude l’esperienza Formula 3. Tony ha al suo attivo un’invidiabile carriera di autore, grazie ai successi scritti per Loredana Bertè, Fiorella Mannoia, Peppino di Capri, Mita Medici, Caterina Caselli, Drupi e Raffaella Carrà. “La mia aurora” (2015) è stato il primo singolo estratto da “Svegliati però” (2017), il suo ottavo album da solista realizzato sempre con gli storici compagni di viaggio Carla Vistarini, Luigi Lopez, Mario Castelnuovo e di prossima pubblicazione. https://www.facebook.com/Tony-Cicco-Official-120431301351189/?fref=ts Press, radio, Tv Agency DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Chapter 1 : il nuovo album di Jake Sarno da oggi in tutti i digital store

Scritto da 5476867867. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Ecco "Chapter 1", il primo capitolo di un viaggio, un concept album di 7 tracce che accosta elementi di scrittura e suono americani ad una forte identità europea. Un grande ritorno sulla scena musicale italiana per Jacopo Sarno, in arte ora Jake Sarno. L' album è stato anticipato dal singolo "Feathers And Wax”, presente nelle principali indie charts da questa settimana . Il soul e il blues nei suoni dell’hammond e dell’armonica incontrano beat elettronici e strutture metriche non convenzionali. Un sound che si evolve dalla prima all’ultima nota, accompagnando l’ascoltatore in un viaggio dai tetti di Barcellona alle luci di New York, dal volo di Icaro al fuoco solitario di una sosta on the road. Multi-link: https://lnk.to/Chapter1 Biografia : Jake Sarno è autore/compositore del brano assieme a Fausto Cogliati (produttore di Fedez, J-Ax, Raphael Gualazzi, Francesca Michielin) che ha prodotto e arrangiato l’intero album. Il video, scritto e diretto da Pablo Papeltengo, è prodotto da Cloverthree Film (la stessa produzione del progetto “Palle di Natale”, oltre 6 milioni di views su YouTube) e ne sono protagonisti i più cari amici di Jake. Qualche mese fa il primo artista non-americano di Walt Disney ha cambiato il nome della sua pagina Facebook da Jacopo Sarno in Jake Sarno, suscitando le prime reazioni tra i suoi fan. Da inizio Febbraio la stessa pagina ha cominciato a riattivarsi, pubblicando foto e video che mostravano immagini del passato dell’artista: dalla sigla di “Io e la mamma”, sitcom Mediaset del 1997 con Gerry Scotti e Delia Scala, al red carpet di High School Musical a Roma, dal palco di TRL (MTV) al tour italiano del suo primo album nel 2009 con i Jonas Brothers, fino ad arrivare alla serie hollywoodiana Zack & Cody, creando nostalgia dei tempi passati tra i fan, ma anche curiosità. Il messaggio è chiaro ed esplicito: “ve lo ricordate?” si legge all’inizio di alcuni suoi video, “DIMENTICATEVELO, #JAKEISBACK” è il cartello di chiusura, indizio di un grande ritorno, o una rinascita artistica.