COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

"VIVERE SOGNANDO" SALE SEMPRE PIU' IN CLASSIFICA

Scritto da Francesca. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

Era il 20 aprile quando la compilation Radio Tour festival 2012 cominciò il suo percorso su Itunes. Dal quel dì i riscontri sulle vendite sono stati notevoli e soprattutto quelli riguardanti il singolo “Vivere sognando” di Fabiola Tommaseo. Siamo passati dalla 81° posizione in classifica TOP DIGITAL DOWNLOAD CHAT salendo poi verso la 76° e ancora più su verso la 47°. Solo questa settimana sono state acquistate più di 1000 copie del singolo fino ad arrivare alla 28° posizione della classifica TOP DIGITAL DOWNLOAD CHAT Fabiola nel frattempo non si è mai fermata. In primis è uscita la sua videointervista su LaWebTV sul web e quindi vi auguriamo una buona visione e un buon ascolto. Link : http://www.lawebtv.it/detail.php?linkid=800 Inoltre dopo il Tour Radiofonico, che continuerà fino a luglio, si avvicina per lei la meritata vittoria del format tv MUSIC STAR in seguito al televoto. CLASSIFICA INDIVIDUALE TELEVOTO Aggiornato al 25 giugno 2012: http://www.radiotourfestival.it/WEB%20TV.html Who is Fabiola Tommaseo? E' lei, Fabiola Tommaseo, una giovanissima cantante siciliana di Vittoria. A soli 14 anni presenta un curriculum artistico di tutto rispetto. Dallo Zecchino D'oro al teatro come protagonista in molti musical quali Madre Teresa, Caino e Abele e Forza Venite Gente; dai festival regionali ai festival nazionali come “Reginetta della Canzone 2009”, da partecipante ad ospite e parte della giuria in numerosi contesti come il Royal Tour, la I° edizione del Festival “Sanremo Junior”, “NOTTE ROSA” a Rimini, il Titanus Festival. Contemporaneamente e successivamente ai vari festival e concorsi, Fabiola cresce a livello professionale frequentando diversi stage mirati come: STAGE di FORMAZIONE per ATTORE PUBBLICITARIO FIGURANTE SPECIALE TELEVISIVO STAGE AVANZATO per CANTANTI, PERSONAGGI di SPETTACOLO TELEVISIVO MASTER DEL VILLAGEMUSICLAB In pochi mesi è successo molto nella sfera professionale della giovanissima..... Questa piccola donna ha quindi dinanzi a sé un'estate ricca di impegni e tra questi figura questo lungo e intenso TOUR RADIOFONICO di 3 mesi e qualche altra sorpresa che non vi vogliamo ancora svelare. Rimanete in attesa e ne vedrete delle belle!!! Fabiola Tommaseo Gruppo FAN su Facebook http://www.facebook.com/groups/344475345605811/ Produzione Radio Tour Festival www.radiotourfestival.it Ufficio stampa ELFA Promotions www.elfapromotions.com

Stampa

LUCA LASTILLA CERCANDO LIVE

Scritto da Francesca. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

Segui dal vivo gli emozionanti concerti di Luca Lastilla. "Cercando", il suo nuovo album, non smetterà di sorprenderti.  Finalmente la musica torna a farsi valere! 04/07/2012 Live @Piazza Matteotti Scandicci INGRESSO LIBERO

Stampa

Astimusica & Parole

Scritto da clarissa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

ANTEPRIMA Giovedì 5 Luglio Astimusica & Parole A Palazzo Ottolenghi incontro con MARA MAIONCHI Lunedì 9 Luglio Margherita Hack e Ginevra Di Marco  (15 €, 12 € x abbonati di Astiteatro) La scienziata Margherita Hack duetta con la cantante Ginevra Di Marco durante la suggestiva performance “L’anima della terra (vista dalle stelle)”. Ginevra ,l'ex vocalist dei Csi/Pgr, interpreterà alcune delle più belle melodie di musica etnica e popolare di qualità di tutto il mondo: dai canti della Bretagna ai ritmi cubani, dai brani dell'Italia del Sud sugli immigrati alle sonorità albanesi e balcaniche, senza tralasciare i canti tradizionali toscani. Margherita Hack alternerà testi di approfondimento alle canzoni, facendo da splendido contraltare alla forza vocale della Di Marco. L'inedita produzione, che ha la direzione artistica di Francesco Magnelli, indaga tematiche sociali scottanti, tradotte sotto la forma dello spettacolo originale di parole e musica delle “due stelle” dell'arte e della scienza. Martedì 10 Luglio Area Inutile provare a definire il loro genere e i loro percorsi, perché si deve chiamare in causa il jazz, il rock, il progressive, la world music (che allora non esisteva neppure come definizione), l'avanguardia, la pura sperimentazione, la canzone politica. Dopo 30 anni di cambiamenti sociali ed evoluzioni musicali oltre che tecnologiche, ecco Ares Tavolazzi (basso), Paolo Tofani (chitarre e synth) e Patrizio Fariselli (tastiere) nuovamente insieme sul palco. Quella di Fariselli, Tofani e Tavolazzi non è una "reunion" vera e propria dal sapore nostalgico, ma un'operazione musicale di ben più ampio respiro: facendo tesoro del comune passato, i nostri vogliono guardare soprattutto al futuro proponendo non solo la musica degli Area ma anche i rispettivi percorsi musicali individuali intrapresi dopo la fine di quella incredibile esperienza musicale e sociale chiamata Area, nonostante l’assenza della voce di Demetrio Stratos e la batteria di Capiozzo. Christian Saggese Specialista della chitarra classica, Saggese suona anche l’elettrica e la harpguitar a 15 corde. La sua naturale apertura verso differenti aspetti dell’espressività musicale contemporanea lo ha condotto a lavorare con compositori classici come Mauricio Kagel e Gyorgy Kurtag e con audaci uomini del rock come tutti legati al magmatico, esoterico mondo musicale dei King Crimson. E come l’ex Japan Mick Karn, Mike Keneally, ex collaboratore di Frank Zappa, e il batterista Jerry Marotta. E’ definito dai colleghi “un Nostradamus della chitarra classica”. Mercoledì 11 Luglio Raiz & Fausto Mesolella “WOPS” è il viaggio musicale di due musicisti eclettici come Raiz (ex Almamegretta) e Fausto Mesolella (Avion Travel), che da soli sul palco con voce e chitarra propongono un repertorio di canzoni che amano da sempre. Dai Rolling Stones ai Bee Gees, da Mario Merola a Battisti agli Who passando per Marley e Patty Pravo, i due si divertono e fanno divertire il pubblico con un passatempo d’autore che lascia il segno. Entrambi interpreti del film “Passione” di John Turturro, dal vivo ripropongono alcuni dei classici della canzone napoletana presenti nel film e riarrangiati per l'occasione. Gerardo Pulli Il primo vero amore della sua vita è la scrittura. Oltre alla musica, ma questo è sottinteso, scrive canzoni dall'età di 14 anni e suona  chitarra e pianoforte da autodidatta. Introverso e allo stesso tempo comunicativo e magnetico, scrive e compone tutto quello che canta. Fra i suoi modelli di riferimento ci sono i grandi nomi della musica pop e rock nostrana e internazionale.  Apprezza la tranquillità, non sopporta chi gli impone le proprie convinzioni, anche se accetta volentieri il dialogo. Ma soprattutto: sa quello che non vuole.  Un po' meno quello che vuole. E’ stato il vincitore di Amici 11. Giovedì 12 Luglio La Fame di Camilla Una band pop-rock dalle sonorità internazionali, testi che si riallacciano alla grande lezione dei cantautori ma tessuti in modo nuovo e originale, un approccio “frontale” che mira a colpire l’anima di chi ascolta. Nel 2010 partecipano al Festival di Sanremo con il brano “Buio e Luce”. In inverno La Fame di Camilla è stata la band di supporto dei concerti dei Negrita, culminati con la data sold out al Medionalum Forum di Assago l’11 febbraio. Poi la band è partita di nuovo per un lungo tour che la sta portando a suonare nei più importanti club di tutta Italia, aprendo anche i concerti di Negrita e Subsonica a Pechino e Shangai nell’ambito di Hit Week 2012. Leitmotiv Che sia l'impatto sonoro scoppiettante del loro rinnovato e multicolore spettacolo elettrico o la dimensione intima e sognante di un nuovo live acustico, hanno ancora voglia di stupirvi e ridare voce al palco. Questi musicanti cittadini del mondo ripartono dalla terra madre Puglia pronti ad un viaggio dalle mete molteplici : un teatro di suoni gioiosi e ribelli sempre pronto a " sporcare il resto " e scuotere, in una parola ad emozionare. Venerdì 13 Luglio Nicky Nicolai & Stefano Di Battista Un grande ritorno sulla scena quello di Nicky Nicolai, raffinata cantante pop e jazz la cui voce ai suoi esordi è stata paragonata proprio a quella di Mina. La lontananza dal palcoscenico le ha fatto tornare la voglia di riconfrontarsi con i grandi miti della canzone. Nicky Nicolai e Stefano Di Battista presentano al pubblico Italiano il loro nuovo progetto artistico musicale intitolato "IO MINA e le ALTRE". L'idea nasce proprio da loro, complici di vita e di gusto artistico musicale, omaggiando il passato della grande artista italiana Mina, rivisitando in chiave "fusion/jazz" i suoi più grandi successi dagli esordi ad oggi. Arrangiamenti eleganti, raffinati valorizzati dalla direzione artistica del grande sassofonista Stefano Di Battista ed accopagnati dalla sublime voce di Nicky Nicolai. Sabato 14 Luglio Emma (18 €) Il tour celebra il grande successo dell’ultimo album della cantante salentina, Sarò Libera, pubblicato nel settembre 2010 ed aggiornato a febbraio di quest’anno in versione Sanremo Edition, con l’aggiunta della canzone vincitrice del Festival 2012, Non E’ L’Inferno. Quest’ultimo album in poche settimane ha spopolato fino a raggiungere il traguardo di Disco d’oro. E’ anche arrivata seconda ad Amici Big. Nel suo tour estivo Emma canterà le canzoni di suo rock romantico dei suoi tre grandi lavori discografici: Oltre,  A Me Piace Così e Sarò Libera. Fra queste anche l’hit del momento ‘Cercavo amore’, una canzone che parla in maniera fin troppo evidente delle sue ultime vicissitudini sentimentali, anche se è stata scritta prima. Domenica 15 Luglio Indi(e)avolato fest Zen Circus Periodo importante per la carriera ormai decennale dei pisani Zen Circus. L’ultimo lavoro “Nati Per Subire” è stato il primo della loro carriera a restare per due settimane nella classifica Fimi ed il tour elettrico a seguito dell’album ha registrato numerosi Sold Out nei migliori rock-club Italiani. Arrivano in una versione elettroica - arrabbiata che si propone di sottolineare la loro urgenza folk senza sacrificare un briciolo d’energia, anzi. Davide Ferrario Con gli Fsc si ritrova ad essere il chitarrista di Franco Battiato, ad incidere un disco per SonyBmg e a partecipare, nel 2007, al Festival Di Sanremo con il brano “Non Piangere”, e lavora con lui x 5 album. Contemporaneamente iniziano due collaborazioni importanti con Piero Pelù, Gianna Nannini e Milva. Il suo disco d’esordio “F” ha ricevuto un’ottima accoglienza da parte della critica specializzata ed è stato seguito da un lungo tour, e ricama atmosfere, suoni, impressioni ed emozioni. Solotundra E’ il nuovo progetto del giovane e talentuoso musicista astigiano Andrea Anania. Dopo una stagione in cui Solotundra ha presentato i suoi brani in un tour che ha toccato molte città italiane, è attualmente in lavorazione l’ep d’esordio che vedrà la luce nei prossimi mesi. Lunedì 16 Luglio Alan Stivell (20 €) Francese, virtuoso dell’arpa celtica, ad Alain Stivell si deve il merito di aver dato il la alla rinascita della musica tradizionale bretone. Il cantautore ed arpista ha infatti rinnovato il repertorio tradizionale della musica celtica, contaminandolo con elementi pop e new age. Attivo sulla scena musicale fin da giovanissimo (il suo primo disco risale al 1959 quando aveva solo 15 anni). Una formazione spiccatamente rock dialoga con un insieme di bombarde e cornamuse. Con 27 album all’attivo oggi Stivell è considerato uno dei musicisti più importanti delle ultime decadi, e non solo in quanto pioniere del folk celtico. Martedì 17 Luglio Palazzo Ottolenghi Premiazione del 1° CONCORSO NAZIONALE “ GIANNI BASSO” Giovani Talenti Del Jazz Italiano “Citta’ Di Asti” Dado Moroni Trio Featuring Alvin Queen   (10 €)    La loro è una musica che affonda le proprie radici nella più pura tradizione ma nello stesso tempo attuale perché esiste e vive nel presente, tenendo conto di tutto ciò che artisticamente accade oggi,filtrato attraverso le personali esperienze dei tre. Il repertorio è costituito da composizioni originali di Dado Moroni, standards e gustosi arrangiamenti di ciò che accomuna quasi tutti i musicisti , dal jazz al pop rock da 60 anni ad oggi:il blues. Alvin Queen, drums - Dado Moroni, piano - Riccardo Fioravanti, bass Piazza Cattedrale The Flow Hip-Hop . R'n'B . Dancehall night E’ una serata concept nata nel 2004 da Fa-X ( FAXBEAT DJ producer e Rapper dal 1994 ) e i suoi collaboratori. Una serata i cui ingredienti principali , la musica Black , ( Hip-Hop , R'n'B , Soul , Reggae ) e la musica Club (Dancehall , Reggaeton, si fondono in consolle creando un clima di festa dalle vibrazioni positive, dal sound prorompente formando così una dancehall calda di passione e fresca di emozioni Un Dj set Originale, ( remix inediti creati sul momento ) professionisti del settore al microfono, un aria che si distacca dal classico clichè sonoro commerciale, fanno di THE FLOW! una serata totalmente da ballare. Tormento & Dj Fede Tormento A.K.A. Yoshi è nato artisticamente con i Sottotono, progetto con il quale si è guadagnato la popolarità grazie ad un numero infinito di successi, da "La mia coccinella" a "Mezze verità" passando per "Dimmi di sbagliato che c'è", “Tranquillo”, “Solo lei ha quel che voglio” e "Amor de mi vida", da qualche anno affronta una carriera da solista con la quale ha dato vita a brani come “A Fuoco” e “Mi piaci”. Tormento è un artista maturo, con due diverse facce: una più aggressiva e rap, sotto lo pseudonimo di Yoshi e una più soul. Nel suo live è accompagnato da Dj Fede, beatmaker e dj di fama nazionale e conosciuto in tutto il mondo per le sue compilation funk e jazz. Mercoledì 18 Luglio Goran Bregovic (20 €) Un’occasione unica per conoscere il nuovo progetto musicale dell’artista che presenterà il nuovo disco “Champagne for Gipsies”. Goran Bregovic è un’artista del XXI secolo che grazie alle origini balcane riesce a mescolare perfettamente sonorità di una fanfara tzigana, polifonie tradizionali bulgare, chitarra elettriche e percussioni tradizionali con accentuazioni rock che danno vita ad una musica che sembra istintivamente di riconoscere e alla quale difficilmente si può resistere. E sarà accompagnato dalla Wedding & Funeral Orchestra, adatta per matrimoni e funerali. Thomas Sono la band rivelazione, la clamorosa novità non noiosa del panorama musicale italiano. La critica si sta spellando le mani per “Mr Thomas’ Travelogue Fantastic” e il loro tour è praticamente ininterrotto. Le loro composizioni spaziano dal pop al rock dal funky alla dance music, il tutto spesso miscelato all’interno di un solo brano; la loro musica è come una sachertorte allucinata per palati fini predisposti al divertimento. Giovedì 19 Luglio Marco Notari & Madam Il nuovo disco Io? è un caleidoscopio di colori a partire dalla copertina, ed ha già incantato la stampa specializzata e generalista. Canzoni estatiche, drammatiche, vive. Non prettamente pop, né rock, folk, ambient o elettronico, "Io?" abbraccia tutti questi generi. Con Marco sul palco i Madam, quattro musicisti impegnati a invertirsi spesso di ruolo, a scambiarsi di posto tra tastiere, chitarra, basso, batteria, percussioni, xilofono e altro ancora.  Un live intenso e coinvolgente, in un intrecciarsi di atmosfere nord-europee e cantautorato italiano di altissimo livello. Gianluca De Rubertis Dopo il successo riscosso con Il Genio, Gianluca De Rubertis parte per un nuovo viaggio, questa volta da solista. Autoritratti con oggetti è il titolo scelto per il suo primo album ricco di collaborazioni. Sono 13 i brani composti per il suo esordio da De Rubertis, canzoni «frutto di una necessità, perché non si rinuncia a quasi tutto solo per mettersi in una teca e farsi ammirare; la rinuncia è orgoglio e la musica il riverbero di qualcosa che nemmeno chi scrive bene intende». Circolo Lehmann E’ il nuovo progetto musicale di Ghego Zola (Lord Jester, Madam), Giorgio Boffa (Alessio Bertallot, Ezio Bosso, Avec 4) e Pax Caterisano (Madam, Taboo). Sul palco di Asti Musica presenteranno i brani contenuti nel loro ep d’esordio in uscita nei prossimi mesi. Venerdì 20 Luglio Il Banco (20 €) Il Banco del Mutuo Soccorso festeggia i 40 anni di storia di una band che è una leggenda del Progressive. Hanno sempre evitato la retorica e protetto la loro coerenza.Nel concerto c'é tutto il loro repertorio, compresi pezzi, che sono diventati hit, come 'Paolo Pa' che negli anni '80 affrontava il tema della omosessualità, o 'Moby Dick' e molte altre. Un evento per raccontare la lunga avventura del Banco, anche assecondando la voglia di musica autentica e la curiosità che si può provare per una storia importante che ha un valore che va anche al di là della musica. Sabato 21 Luglio Orchestra di Porta Palazzo L’Orchestra di Porta Palazzo è un progetto musicale frutto dello scambio tra culture diverse e generazioni di migranti. Nasce nel 2004 nell’ambito di un intervento di riqualificazione sulla zona di Porta Palazzo, il quartiere multietnico di Torino: crogiolo di colori, forme, culture, tradizioni, lingue, sapori e odori, da sempre luogo di incontro, e anche di scontro, degli immigrati appena giunti in città. L’Orchestra di Porta Palazzo è la musica della Torino quotidiana, l’emblema di una città in movimento, aperta, permeabile ai cambiamenti, contemporanea e cosmopolita. www.comune.asti.it Facebook: Astimusica www.myspace.com/astimusica UFFICIO STAMPA ||| L’AltopArlAnte www.laltoparlante.it (Fabio Gallo – 348.36509678 – This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. )

Stampa

WILKINSON SOUND - IL PRIMO CONTEST ONLINE IN ITALIA!

Scritto da WilkinsonSound . Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

È ora di liberare il tuo talento! Per la prima volta in Italia il Talent Show musicale svolto interamente online! WilkinsonSound e PratinoSound: 2 facce della setssa medaglia, 4 modalità di partecipazione, completamente gratuito. Wilkinson con la collaborazione di RTL102.5 ti dà la possibilità di realizzare un sogno dopo l’altro: diventare protagonista di RTL102.5, registrare nei suoi studi di registrazione la tua demo musicale. Vieni a trovarci su www.wilkinson.it o su facebook, profilo Wlikinson Italia. Hai tempo fino al 30 settembre, ti aspettiamo!

Stampa

La cantautrice Sorgente presenta "Lucia"

Scritto da Alex. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

“Lucia”, il nuovo singolo della cantautrice di Cambridge, Anna Maria Iorio in arte “Sorgente”, tratto dall'album in uscita “Queens of Roses”. LINK VIDEOCLIP UFFICIALE: http://youtu.be/jKKY5auTvQE “Lucia”: Ecco il nuovo singolo e videoclip di Sorgente dal titolo “Lucia”, tratto dall'album in uscita “Queens of Roses”. Un brano dal significato speciale per l'artista, dedicato a una cara amica scomparsa. “Ti battevi, camminando accanto a tutti coloro che meritavano una chance..e insieme danzavamo sul lato oscuro dell'arcobaleno, lasciando che la tristezza scorresse via.....” Poche parole per descrivere un emozionante momento di musica, che suona corde intime attraverso una voce intensa e avvolgente. Il disco: Queens of Roses nasce “Sulla Strada”, nel senso più stretto del termine ma anche “metaforico”. Infatti Sorgente, che nasce e vive la sua infanzia a Cambridge, decide di tornare per un periodo nella sua città natale, rinomata per le sue piazze sempre ricche di artisti, i “Buskers”, e incontra moltissimi musicisti con i quali condivide strada e palchi. Questa esperienza segna artisticamente la cantante, dando una svolta al suo modo di concepire la musica. Nascono i primi brani in lingua inglese proprio durante questo viaggio speciale. Una Menestrella Vagante, titolo di uno dei brani del disco “Wandering Minstrel” in cerca del suo posto nel mondo. Un viaggio pop, ricco con influenze della world music ed etniche, che scioglie le briglie di un'artista poliedrica con una voce penetrante.. Il disco racconta di come una donna riscopre il suo potere, lasciando andare le illusioni e i legami che la imprigionano in un ruolo che non le appartiene..Ma con grande sorpresa si accorge che una volta ottenuto il suo posto nel reame, è disposta a lasciare tutto per andare libera verso un orizzonte nuovo senza limiti.. Regine di Rose, al plurale, perché a dare un tocco originale e caratterizzante è l'unione della voce con la danza, grazie all'incontro artistico con Ivana Caffaratti danzatrice di singolare talento e Sally Innocenti danzatrice emergente. Una coreagrafia che passa dalla mistica al folk lasciando stupore e meraviglia. Dopo la prima al Teatro Lumiere di Firenze (per l'occasione teatro pieno), Queens of Roses si prepara per un tour estivo, in vari festival e sulla strada in attesa di approdare nuovamente nei teatri in autunno. Il progetto unisce due percorsi: 1) quello musicale, Per le musiche di alcuni brani preziosa la collaborazione con il giovanissimo Lucas Fratini, che debutta per la prima volta come compositore; il Videoclip del singolo “Lucia” realizzato dalla Zerotarget con la regia di Andrea Tani. Protagoniste del video la cantautrice e le due danzatrici. 2) quello teatrale, dove la cantautrice, Anna Maria Iorio, si unisce a Ivana Caffaratti (www.ivanacaffaratti.com) e Sally Innocenti, danzatrici in una formazione al femminile che prende il nome dal titolo dell'album. Attraverso la danza espressiva contemporanea, si da un volto alle numerose sfaccettature dell'essere donna e delle sue molteplici forme. Tre Donne e il loro Reame, in un incontro di voce danza e suono.. “Una canzone dedicata ad una cara amica che ci ha lasciato.. Un tentativo di esprimere emozioni delicate e intime attraverso un linguaggio che a lei piaceva.. “ Sorgente sta preparando la canditatura al Premio Tenco e al premio Ciampi 2012. Sorgente continua ad affiancare alla carriera artistica, un'intensa attività come musicoterapeuta con bambini/e ragazzi/e e diversamente abili . In particolare si creano spettacoli dove quest'ultimi sono protagonisti con i propri talenti (canto danza e recitazione e giocoleria).Il suo sogno è di continuare a incoraggiare queste persone a realizzare i propri talenti, dove si possa dar vita alle proprie “Risorse” consapevoli dei propri limiti. Breve biografia: Anna Maria Iorio, inizia le sue prime esibizioni canore all'età di 8 anni. Durante la formazione scolastica “arrotonda” cantando nei pianobar, nelle orchestre live. Il canto e la musica diventano centrali, non solo per la propria crescita artistica, ma anche in molte attività che ha svolto con bambini e ragazzi. Nel 2010 Anna Maria in arte Sorgente, debutta come cantautrice, con l'album inedito “Il Movimento dell'Anima” che vede la collaborazione di 9 musicisti (Johnny Sassoli, Diego Sordi, Carlos Santa Maria, Marna Fumarola, Michela Munari, Serena Mantini, Giordano Brandini, Alessandro Irene,Beatrice Maggi). Comincia già in questa occasione una fusione fra voce e danza che si consolida nel nuovo progetto appena uscito. Sorgente vive nel cuore della Toscana, e porta la propria musica in Italia e all'estero. sito ufficiale: www.sorgenteco.com canale youtube: Sorgenteinarte fb: http://www.facebook.com/pages/Sorgente/208033695978783

Stampa

“Lucia”, il nuovo singolo della cantautrice di Cambridge, Anna Maria Iorio in arte “Sorgente”,

Scritto da L.G.. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1

“Lucia”, il nuovo singolo della cantautrice di Cambridge, Anna Maria Iorio in arte “Sorgente”, tratto dall'album in uscita “Queens of Roses”. LINK VIDEOCLIP UFFICIALE: http://youtu.be/jKKY5auTvQE “Lucia”: Ecco il nuovo singolo e videoclip di Sorgente dal titolo “Lucia”, tratto dall'album in uscita “Queens of Roses”. Un brano dal significato speciale per l'artista, dedicato a una cara amica scomparsa. “Ti battevi, camminando accanto a tutti coloro che meritavano una chance..e insieme danzavamo sul lato oscuro dell'arcobaleno, lasciando che la tristezza scorresse via.....” Poche parole per descrivere un emozionante momento di musica, che suona corde intime attraverso una voce intensa e avvolgente. Il disco: Queens of Roses nasce “Sulla Strada”, nel senso più stretto del termine ma anche “metaforico”. Infatti Sorgente, che nasce e vive la sua infanzia a Cambridge, decide di tornare per un periodo nella sua città natale, rinomata per le sue piazze sempre ricche di artisti, i “Buskers”, e incontra moltissimi musicisti con i quali condivide strada e palchi. Questa esperienza segna artisticamente la cantante, dando una svolta al suo modo di concepire la musica. Nascono i primi brani in lingua inglese proprio durante questo viaggio speciale. Una Menestrella Vagante, titolo di uno dei brani del disco “Wandering Minstrel” in cerca del suo posto nel mondo. Un viaggio pop, ricco con influenze della world music ed etniche, che scioglie le briglie di un'artista poliedrica con una voce penetrante.. Il disco racconta di come una donna riscopre il suo potere, lasciando andare le illusioni e i legami che la imprigionano in un ruolo che non le appartiene..Ma con grande sorpresa si accorge che una volta ottenuto il suo posto nel reame, è disposta a lasciare tutto per andare libera verso un orizzonte nuovo senza limiti.. Regine di Rose, al plurale, perché a dare un tocco originale e caratterizzante è l'unione della voce con la danza, grazie all'incontro artistico con Ivana Caffaratti danzatrice di singolare talento e Sally Innocenti danzatrice emergente. Una coreagrafia che passa dalla mistica al folk lasciando stupore e meraviglia. Dopo la prima al Teatro Lumiere di Firenze (per l'occasione teatro pieno), Queens of Roses si prepara per un tour estivo, in vari festival e sulla strada in attesa di approdare nuovamente nei teatri in autunno. Il progetto unisce due percorsi: 1) quello musicale, Per le musiche di alcuni brani preziosa la collaborazione con il giovanissimo Lucas Fratini, che debutta per la prima volta come compositore; il Videoclip del singolo “Lucia” realizzato dalla Zerotarget con la regia di Andrea Tani. Protagoniste del video la cantautrice e le due danzatrici. 2) quello teatrale, dove la cantautrice, Anna Maria Iorio, si unisce a Ivana Caffaratti (www.ivanacaffaratti.com) e Sally Innocenti, danzatrici in una formazione al femminile che prende il nome dal titolo dell'album. Attraverso la danza espressiva contemporanea, si da un volto alle numerose sfaccettature dell'essere donna e delle sue molteplici forme. Tre Donne e il loro Reame, in un incontro di voce danza e suono.. “Una canzone dedicata ad una cara amica che ci ha lasciato.. Un tentativo di esprimere emozioni delicate e intime attraverso un linguaggio che a lei piaceva.. “ Sorgente sta preparando la canditatura al Premio Tenco e al premio Ciampi 2012. Sorgente continua ad affiancare alla carriera artistica, un'intensa attività come musicoterapeuta con bambini/e ragazzi/e e diversamente abili . In particolare si creano spettacoli dove quest'ultimi sono protagonisti con i propri talenti (canto danza e recitazione e giocoleria).Il suo sogno è di continuare a incoraggiare queste persone a realizzare i propri talenti, dove si possa dar vita alle proprie “Risorse” consapevoli dei propri limiti. Breve biografia: Anna Maria Iorio, inizia le sue prime esibizioni canore all'età di 8 anni. Durante la formazione scolastica “arrotonda” cantando nei pianobar, nelle orchestre live. Il canto e la musica diventano centrali, non solo per la propria crescita artistica, ma anche in molte attività con bambini e ragazzi. Nel 2010 Anna Maria in arte Sorgente, debutta come cantautrice, con l'album inedito “Il Movimento dell'Anima” che vede la collaborazione di 9 musicisti (Johnny Sassoli, Diego Sordi, Carlos Santa Maria, Marna Fumarola, Michela Munari, Serena Mantini, Giordano Brandini, Alessandro Irene,Beatrice Maggi). Comincia già in questa occasione una fusione fra voce e danza che si consolida nel nuovo progetto appena uscito. Sorgente vive nel cuore della Toscana, e porta la propria musica in Italia e all'estero. sito ufficiale: www.sorgenteco.com canale youtube: Sorgenteinarte fb: http://www.facebook.com/pages/Sorgente/208033695978783

Stampa

ALESSIO LONGONI: Senza Me, il singolo per l’Estate 2012

Scritto da clarissa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

Mentre procede la produzione del nuovo album che verrà co-prodotto da Matteo Agosti (Beatrice Antolini, Folco Orselli, Zerouno, Stardog) presso il Frequenze Studio di Monza, Alessio Longoni pubblica il un nuovo singolo SENZA ME. Il brano presenta nuove aperture compositive nella scrittura dell’artista. Accordi dal sapore jazz vanno ad incastrarsi ai brass e al suono del Farfisa. Una solida ritmica funk scandisce il testo, una piccola fotografia impregnata di una certa saudade. E’ la ricerca di una scrittura più solare che confluirà inevitabilmente nel nuovo disco che raccoglierà sonorità tipiche degli anni ’60, melodie jazz-bossanova e quartetti d’archi da cornice a piccoli racconti. Un rinnovato desiderio di “solarità” compositiva. Biografia Alessio Longoni è un cantautore all’attivo dal 2002. Dopo una serie di partecipazioni a diversi Festival in ambito nazionale, nel 2006 pubblica per Universal “Tutto sembra inutile” , canzone che viene inserita all’interno della compilation Conto Arancio Summer Hits che raggiunge una tiratura di 80 mila copie. Successivamente si dedica alla scrittura del primo album “Cose Distanti” che viene pubblicato a fine 2009 dalla Ritmica Records/Do it Yourself Music Group – edizioni Warner Chappell Italiana, e viene distribuito dalla Self su tutto il territorio nazionale. Il primo estratto è “Vorrei”, un singolo dal gusto volutamente rètro che attira l’attenzione di tutte la radio ed entra immediatamente nella classifica della Indie Music Like. “Vorrei” viene remixato da un’ospite d’eccezione, Luca Urbani dei Soerba, che decide di rivisitare il brano con delle nuove sonorità elettroniche. In Settembre 2010 viene pubblicato il secondo singolo “Passerà” cha viene accolto positivamente dal circuito radiofonico e viene inserito in diversi palinsesti, tra cui quello di Isoradio (Radio Rai). Nel 2010 partecipa al Mei d’Autore a Faenza dove presenta in versione acustica alcuni brani di “Cose Distanti” e in Agosto 2011 è Open Act a Sestu (CA) per Massimo Zamboni e Angela Baraldi nel “Solo una terapia tour”. www.alessiolongoni.it www.alessiolongoni.it/senzame - minisito del singolo www.facebook.com/alessio.longoni www.twitter.com/alessiolongoni

Stampa

Eko Interminabile è il terzo singolo da: “Mi Fanno Male I Capelli”, album d’esordio della band Deserto Rosso

Scritto da clarissa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

 Tra citazioni cinematografiche e omaggi a strane coppie un’analisi pop-rock delle varie forme d’amore con i contributi di  Dario Cassini e Maurizio Costanzo Canzone dal sound ipnotico, parla dell’assenza.  L’importanza di una persona si percepisce soprattutto dal vuoto che lascia quando non c’è più.  ”Mi fanno male i capelli”, è l’album d’esordio della band Deserto Rosso, composta dalla cantautrice romana Erika Savastani e dal produttore e musicista Danilo Pao, uniti da un legame professionale e personale. L’album, prodotto da LaSugo e distribuito in digitale da MADE IN eTALY, racchiude un pop-rock ricercato nei testi e negli arrangiamenti e vede il contributo dell’attore e comico Dario Cassini, del giornalista Maurizio Costanzo, in qualità di autore, nonché  di importanti esponenti della scena romana, tra cui il rapper Chef Ragoo. La scelta del nome della band così come il titolo dell’album ruotano attorno al film “Deserto Rosso” e alla coppia Michelangelo Antonioni e Monica Vitti, prima vera e propria fonte di ispirazione, insieme ad altre coppie artistiche e nella vita: da Brigitte Bardot e Serge Gainsbourg fino a John Lennon e Yoko Ono.  All’interno del disco 7 brani inediti e una cover, “Contact”, dedicata proprio alla coppia Bardot-Gainsbourg, che analizzano le varie forme dell’amore, che può diventare ossessione, che può distruggere, ma che alla  fine porta ad una rinascita. La band Deserto Rosso nasce ufficialmente nel 2008 da un’idea della cantautrice romana Erika Savastani e del produttore e musicista Danilo Pao. Un’intesa professionale che risale già al 2003 con concerti e session in studio. Nel 2009-2010 i Deserto Rosso partecipano con successo ai tour estivi degli Zero Assoluto. Un’opportunità unica che gli permette di farsi conoscere al grande pubblico e che gli impegna in un’intensa attività live, con oltre 90 concerti in giro per l’Italia e per l’Europa, nel corso dei quali presentano il loro primo singolo “Senza Cuore”. Nel 2011 esce il loro album d’esordio “Mi fanno male i capelli”, un incontro di stili, persone e rappresentazioni dell’inquieto mondo femminile.  L’album è ottimamente recensito dalla critica e i due singoli estratti volano nel gradimento delle radio Erika Savastani - Cantautrice romana, svolge le sue prime esperienze musicali tra Londra e Los Angeles. Successivamente decide di ritornare a Roma, dove  forma insieme a Fernando Pantini e Francesco Chiari gli Isterika. Con loro produce musica per le colonne sonore e prende parte a diversi film, tra cui “Ecco Fatto” di Gabriele Muccino, “L’amico di Wang” di Carl Haber, “I volontari” di Domenico Costanzo, “Un anno in campagna” di Marco di Tillo, oltre ad intraprendere un’intensa attività live nei principali club italiani. Contemporaneamente Erika collabora con alcuni dei musicisti e produttori più importanti della scena romana. Prende parte al disco “Medicina Buona” della band La Comitiva, che vede in prima linea Riccardo Sinigallia, Francesco Zampaglione (Tiromancino), Ice one, Frankie Hi nrg, Franco Califano ed Elisa. Tra il 2002 e il 2003 è impegnata come vocalist nel tour di Alex Britti. Nel 2004 esce il suo primo EP da solista “Sexy Shop”, prodotto da Danilo Pao ed Enrico Sognato. Dal 2006 ad oggi, sempre come vocalist, collabora con gli Zero Assoluto, seguendoli anche in tournée. Proprio con loro nel 2007 incide “Seduto Qua”, brano contenuto nell’album “Appena prima di partire”, colonna sonora del film “Scusa ma ti chiamo amore” di Federico Moccia. Danilo Pao – Musicista, chitarrista e produttore romano ha alle sue spalle collaborazioni con importanti esponenti del panorama musicale italiano e non solo. Tra questi Niccolò Fabi (“Sereno ad ovest” e “La cura del tempo”), Raiz (“Wop”), Nelly Furtado e tanti altri. Dal 2004 è produttore e musicista insieme ad Enrico Sognato degli Zero Assoluto.  PROMORADIO ||| L’AltopArlAnte  www.laltoparlante.it  - 348.3650978 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Stampa

Ugo Mazzei da “Adieu Shangri-La “ è estratto il singolo ARMAGEDDON

Scritto da clarissa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

La gioia di vivere e’, fuor di dubbio, sinonimo di buona salute. Il mondo si avvicina al cambiamento naturale cheogni periodo storico vede. Il clima subisce variazioni spaventose e l’uomo ne metabolizza le conseguenze spessodannose. Ecco il motivo per cui il cantautore siciliano Ugo Mazzei si avvicina a tematiche sociali e nel caso di questo suo ultimo lavoro discografico, ambientali. “Adieu Shangri-La” e’ il titolo del disco in questione. Tutto nasce dalla voglia di gridare al rispetto per la natura e per tutto cio’ che ci consente di vivere in salute, “Fatemi respirare”, brano d’apertura, denuncia la mancanza di educazione da parte delle istituzioni mondiali, al diritto all’aria pulita, ricordando poi, nel brano “ Canzone per Chico”, la figura di Chico Mendes, il sindacalista che si batte’, pagando con la propria vita, per fermare il disboscamento della foresta amazzonica o anche chiamata “il polmone del mondo”. Da socio di Legambiente, Mazzei ha lanciato una piccola pietra alla sensibilizzazione popolare su tali tematiche, perche qualcosa possa finalmente cambiare, a partire dalle coscienze, per poi, sperando, poter arrivare a qualcosa di piu’ istituzionalizzato. Nel disco non manca l’ironia che spesso affronta meglio il problema. Il brano “Armageddon” ne e’ la prova. Parla di un uomo e una donna che si trovano soli sull’atollo di Bikini il giorno dell’esperimento nucleare e intuendo cosa, da lì a poco sarebbe accaduto, decidono di vivere gli ultimi momenti di vita, prima di ritornare polvere, in modo intenso e passionale. Il titolo del disco e’ una sorta di “soluzione definitiva”, Shangri-La, e’ il luogo ideale, utopia pura ma speranza tangibile. In questo caso viene anticipata da un ipotetico “addio” che forse potrebbe trasformarsi in un arrivederci se la natura del mondo e l’educazione dell’uomo cambiassero. www.interbeat.it    www.myspace.com/ugomazzeiband   PROMORADIO ||| L’AltopArlAnte  www.laltoparlante.it  - 348.3650978

Stampa

“SUONI ALL’ALBA” IN FREE DOWNLOAD

Scritto da clarissa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

 L’AltopArlAnte lancia come Anteprima MEI Supersound una compilation di esordienti per la Festa della Musica L’AltopArlAnte omaggia la Festa della Musica del 21 giugno con una compilation di 19 artisti esordienti anteprima del Mei Supersound, il festival della Rete dei Festival per emergenti, che si terra’ a Faenza dal 28 al 30 settembre e che l’anno scorso riscosse un grande successo con 30 mila presenze, 200 band dal vivo, 150 festival partecipanti, 150 stand, 50 web radio e tv, 3 giorni di formazione per i giovani musicisti con il Music Lab e il Campus Mei per fare ascoltare i propri demo ai migliori professionisti del settore e una grande Notte Bianca del Mei. In download gratuito dal sito del MEI e di AUDIOCOOP, la compilation vede come guest Pino Scotto e Edoardo Bennato in duetto, e sarà presentata al Supersound di Faenza dal 28 al 30 settembre.  CLICCA QUI PER SCARICARE LA COMPILATION !    “Suoni all’alba”  è la compilation dei brani  promossi nelle radio da L’AltopArlAnte, l’agenzia di comunicazione che negli ultimi anni ha creato quanti più spazi possibili nell’etere per la musica indie.  I 19 artisti inclusi sono tutti al loro primo episodio discografico, al quale sono giunti dopo molteplici esperienze e tantissimi palchi vissuti. Un’altra cosa che li accomuna è l’aver lanciato il loro album attraverso la radio, ancor oggi il miglior mezzo per portare effettivamente la musica al maggior numero di orecchie possibili. Alcuni di loro sono giovanissimi, altri hanno già una navigata esperienza, ma tutti hanno vissuto in questi ultimi mesi l’emozione dell’album d’esordio. A tenerli a battesimo un duo d’eccezione, due icone del rock a loro modo discordanti e diverse: Pino Scotto e Edoardo Bennato, uniti nel riproporre “Menomale che adesso non c’è Nerone”, un brano del 1974, ancora attualissimo e che paragona l’imperatore romano a chi è al potere nei nostri tempi, evidenziando ironici e arguti parallelismi, come quello tra i giochi dei gladiatori accostati alle odierne partite di calcio, con l’obiettivo comune di distrarre il popolo dalle cose serie.   TRACKLIST: Antidoto - “L’antidoto” Bad Black Sheep – “1991” Breakin Down – “Miss California Hell A.” Broken Cords – “Ad Amsterdam” Death Disco – “The Beginning Of Everything” Dola J Chaplin – “What I care” Grammophone – “North Porcellin” I Missiva – “L’alternativa” Laura Aschieri ­- "Kernel panic"   Le Case Del Futuro – “Miranda” Le Forbici –“Estasi” Management Del Dolore Post-Operatorio – “Auff!!” Matteo Moranduzzo – “Libertà” Pico – “Lividi all’alba” Pink Holy Days – “Space Man” Rekkiabilly – “Sisma” The Kamikazes Of Rock`n`roll – “Hey barista” Tindara – “Sogna che ti passa” Voina Hen – “Grid” Guest: Pino Scotto & Edoardo Bennato – “Meno male che adesso non c’è Nerone"

Stampa

Meddle Tv partner ufficiale di MArteLive

Scritto da erica. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0

Una collaborazione che si consolida nel tempo, quella tra MArteLive e Meddle Tv, che sta per lanciare una nuova rubrica, tutta dedicata alle band e gli artisti che partecipano ad Un Palco Per Tutti. Un progetto musicale sarà selezionato periodicamente, in base alle preferenze del pubblico, per girare una video-intervista, compresa di performance acustica. Il materiale sarà pubblicato sulla home-page di martelive.it e diffuso attraverso tutti i canali a diposizione di Un Palco per Tutti e Meddle Tv. Sarà questo un valore aggiunto della giuria popolare, che decreterà il gruppo vincitore del servizio. ___ MeddleTv si occupa dell’ideazione, realizzazione e produzione di prodotti audiovisivi e strumenti di comunicazione incentrati su un’idea d’informazione libera e autonoma, cercando, in questo senso, di far coesistere creatività ed efficacia del messaggio giornalistico e/o culturale.