COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

31° Sanremo Rock, le finali dal 5 all'8 giugno al Teatro Ariston

Scritto da ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
È arrivato alle battute finali il Sanremo Rock & Trend Festival 2018, 31^ edizione del più ambito e longevo festival italiano dedicato alle rock band emergenti. Da martedì 5 a venerdì 8 giugno si celebreranno infatti al Teatro Ariston di Sanremo le finali e la finalissima del concorso che, nel corso degli anni, ha visto transitare sul suo palco artisti del calibro dei Litfiba,i Denovo di Mario Venuti, Ligabue, Tazenda, i Bluvertigo e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni. LE SELEZIONI IN TUTTA ITALIA Per sei mesi, da novembre 2017 ad aprile 2018, si sono svolte in tutta Italia le selezioni che hanno coinvolto 317 band (ma sono state più del doppio, ben 700, quelle che hanno contattato il Festival per le verifiche preliminari di idoneità). Si è trattato di un vero e proprio live tour che ha “toccato” alcuni dei club più rinomati in Italia, fra cui il Dorian di Palermo, il Jailbreack di Roma, il Santomato live di Pistoia, il Rock’n Roll di Milano, il Fuori Orario di Reggio Emilia e il Campus Industry di Parma. Sono state necessarie 40 tappe per selezionare i 130 artisti/band che si “scontreranno” nelle giornate di giugno in occasione delle finali. FINALI E FINALISSIMA Martedì 5, mercoledì 6 e giovedì 7 giugno la Sala Ritz del Teatro Ariston a Sanremo ospiterà le ultime selezioni live. Ogni giorno sono in programma 11 ore di rock che serviranno a decretare i 16 superfinalisti: 8 per la categoria Trend e 8 per la categoria Rock. Ogni band avrà infatti a disposizione 2 brani per convincere la giuria. Venerdì 8 giugno i finalisti si scontreranno dal vivo, sempre sul palco della Sala Ritz, nell’ultima sfida, al termine della quale conosceremo i vincitori della 31^ edizione del Sanremo Rock: uno per la categoria Rock e uno per la categoria Trend. Il secondo e terzo premio saranno invece assegnati a due realtà che si saranno distinte indipendentemente dalla categoria di appartenenza. LA GIURIA A valutare le esibizioni dei concorrenti ci sarà una giuria di qualità. Hanno già dato la propria adesione, fra gli altri, Andy (Andrea Fumagalli) dei Bluvertigo, la voce storia dei network radiofonici Alex Peroni, il rocker Pino Scotto, il giornalista, autore televisivo e musicofilo Alfredo Saitto, il chitarrista e voce dei New Trolls Ricky Belloni, il chitarrista degli ABC, produttore e autore Matt Backer, il produttore discografico, musicista, compositore e arrangiatore Giovanni Errera, il musicista, produttore e fondatore dei New Trolls Vittorio De Scalzi e il giornalista Mario Luzzatto Fegiz. Mauro Coruzzi (Platinette) sarà il presidente di giuria della finalissima, venerdì 8 giugno. Tutte le giornate del Festival saranno presentate da Alex Peroni. IL DOPOFESTIVALROCK A Sanremo non c’è Festival senza Dopofestival. Anche il Sanremo Rock, infatti, organizza per lunedì 4, martedì 5, mercoledì 6 e giovedì 7 giugno al Rolling Stone Cafè di Sanremo altrettante nottate di musica dal vivo e interviste ai protagonisti. Un DopoFestivalRock in cui sarà possibile assistere a speciali jam session live e scoprire i “segreti” del festival attraverso i racconti dei suoi ospiti e delle band in gara. Per tutte le informazioni sulla manifestazione: www.sanremorock.it , pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori).
Stampa

Massimo De Ciechi e il suo “Posto dietro laterale”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Dopo l’ottimo riscontro di “Quale Libertà”, Massimo De Ciechi propone alle radio un nuovo singolo estratto dal suo album “Dietro laterale”. Il titolo è ”Un posto dietro laterale” , un brano pop con contaminazioni west coast che attraverso la metafora “dell’ultima fila” vuole mettere in evidenza quanto sia importante vivere intensamente anche le cose più semplici della vita, avendo cura di creare legami molto forti con le persone. Questo vivere ogni goccia della propria esistenza fino al limite del “fin che ce n’è” annulla il tempo e dà al ricordo la spinta per andare oltre e per superare le barriere, fino a ritrovare un luogo per ricominciare, per ricostruire il tutto esistenziale, anche se il destino ci ha concesso un vissuto troppo breve. La canzone, così come l’intero album, è dedicata ad un amico scomparso dopo una lunga lotta contro una grave malattia, combattuta tuttavia per anni con grande dignità e coraggio. Tecnicamente parlando il brano è l’ultima traccia dell’album DIETRO LATERALE e attraverso l’uso di un arrangiamento di ampio respiro, sostenuto da chitarre acustiche, armonica e pianoforte, vuole chiudere l’intero progetto musicale lasciando l’ascoltatore con la sensazione e la consapevolezza che comunque vada, sia essa lunga o breve, questa vita ha il diritto di essere vissuta fino all’ultimo secondo. Dietro laterale è il titolo del nuovo progetto musicale indipendente di Massimo De Ciechi pubblicato alla fine del mese di novembre 2017 e ora in distribuzione sui principali digital stores internazionali e in versione CD su Amazon in Italia e in Europa. Il progetto si compone di 9 brani in stile pop cantautoriale scritti in più anni e ora raccolti in questo album. Non si tratta di un concept anche se i singoli brani sono quasi tutti accomunati dal racconto di storie piccole e per lo più sofferte. 
Musiche, testi, ideazione e produzione tutte a cura di Massimo De Ciechi, arrangiamenti e realizzazione musicale di Valerio Fuiano e Max Paparella. Mixing e mastering sempre di Max Paparella presso Groove Sound Design Studio. Massimo De Ciechi nasce a Cuggiono (MI) nel 1965. Cantautore e poeta per passione, svolge come attività principale quella di impiegato in una multinazionale. Fonda nel 1980 insieme ad altri 5 amici il gruppo musicale Aurora con il quale, nel 1986, pubblica Quando la vita è amore, album di Christian Music con 10 brani di sua composizione. Dopo una parentesi tra chitarra bar, musical amatoriali e spettacoli per scolaresche, nel 2005 pubblica la sua prima silloge poetica Ritratti e tratteggi di improvvisi smarrimenti pendolari, edita dalla Ibiskos Editrice Risolo, che sarà la sua casa editoriale anche per le successive pubblicazioni. Nel 2007 fonda l’etichetta di autoproduzione indipendente Deasonus®, con la quale pubblica l’album Questo strano viaggio, distribuito anche in digitale da Wondermark. Nel 2009 pubblica la sua seconda silloge poetica All’angolo nascosto del nostro silenzioso e dedicato incontro , che ottiene 13 riconoscimenti letterari nazionali e internazionali. A marzo 2010 porta in scena il recital autobiografico Quello che canta canzoni e scrive poesie. Nel 2011, con i Quadri di Ago, pubblica il singolo E’ un cuore, inno dell’associazione Cuore Fratello. Nel settembre 2012 distribuisce il nuovo singolo Ad ogni ora della vita e l’anno successivo pubblica la sua terza silloge poetica Lasciando che il pensiero muti il fremito in poesia, che vince il primo premio nella sezione Poesia Edita del Premio Letterario Ibiskos 2014. Nel mese di giugno 2015 pubblica la raccolta Cinquanta passi o poco più, che contiene il meglio dei componimenti letterari fino ad oggi pubblicati. Il 29 novembre 2017, dopo un lungo periodo di ideazione, composizione e revisione, protrattosi anche per importanti impegni di lavoro, pubblica e distribuisce il nuovo album Dietro laterale, realizzato insieme ai musicisti ed arrangiatori Valerio Fuiano e Max Paparella. www.massimodeciechi.it www.facebook.com/Massimo-De-Ciechi-33463419619/ www.youtube.com/massimodeciechi Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Sagoma in classifica

Scritto da valentino spallaforte. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 3
Il giovane cantante Sagoma, in una sola settimana di promozione radio entra a gamba tesa nella classifiche italiane degli indipendenti con il singolo "Nihal". Il brano è decisamente piacevole, racconta di un amore che può cambiarti la vita se visto in prospettiva diversa. Nihal fa parte dell'album "Teatro di panico", già disponibile in tutti i migliori stores. track list 1 - RAP DA RIBELLIONE 2- CUORE DI GHIACCIO 3- NIHAL 4- TEATRO DI PANICO 5- SU LE MANI 6- NAUFRAGIO 7- COME UN Rè 8- PURPLE WEED 9- SEMPRE PIù Sù 10- LA BELLA E LA BESTIA TUTTE INTERAMENTE PRODOTTE DA DEVILLE
Stampa

Ricordati di me di Vany C

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
E’ un reaggaeton “Ricordati di me” il brano presentato da Vany C all’anagrafe Vanessa Caramma. Un brano fresco e coinvolgente dalle evidenti ambientazioni estive. Dal classico stile recitativo e ritmo sincopato mette molto bene in evidenzia le diverse melodie d’appoggio che caratterizzano lo stile. Sicuramente un brano solare che rimane nella memoria e che ci trascina in un mondo fatto di ritmi e colori.
 Caramma Vanessa (Vany C Termini Imerese, 20/01/1992), è una cantautrice, musicista italiana. 
Bambina prodigio, inizia a creare musica e parole all’età di 8 anni, portando con sé questa passione fino ad oggi. Dai 15 ai 17 anni collabora con la compagnia di Antonella Arancio, recitando nel musical Grease nel ruolo della protagonista del film (Sandy). Inizia anche a fare ospitate, feste di piazza e molte serate, nel frattempo frequenta anche accademie di canto. All’età di 18 anni decide di iniziare un percorso lavorativo con le navi di Costa Crociere fino ai 25 anni, con band, duo, trio etc. Studia in questi anni tutto il repertorio internazionale, in tutte le lingue, girando il mondo. Decide di abbandonare questo affascinate lavoro per cambiare ed iniziare un nuovo percorso discografico e radiofonico a partire da gennaio del 2018, collaborando con il maestro Vincenzo Sorrentino, direttore d’orchestra Rai e Mediaset, compositore di colonne sonore ed arrangiatore. Caratterizzata da una voce soul scrive il suo primo brano “Questo tempo” e subito dopo “Ricordati di me”. https://www.facebook.com/helene.vanessacaramma Videoclip https://youtu.be/hU0xzrw7tLc Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Concorso La Voce d'Europa: aperte iscrizioni.

Scritto da selly. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Aperte le iscrizioni a “LA VOCE D’EUROPA” il concorso internazionale per nuovi cantanti/gruppi musicali La Finale è in programma il 6 settembre a Milano Marittima (RA) Sono aperte le iscrizioni a “La Voce d’Europa” il Festival internazionale che vuole lanciare nel panorama musicale nuovi cantanti, duo e band. Il concorso è un’occasione per far emergere nuovi artisti e nuove opere artistiche attraverso una gara ad eliminazioni, con l’assegnazione di un premio finale al più meritevole. Il Festival si rivolge ad artisti che abbiano compiuto i 14 anni di età e si compone di due categorie: quella per i brani in lingua italiana e quella per i brani in lingua straniera. Dopo una verifica di idoneità gratuita, i concorrenti parteciperanno ai casting di selezione in tutta Italia. Chi passerà il turno accederà alle semifinali e, da qui, i migliori 16 potranno contendersi la vittoria nel corso della finalissima, in programma il 6 settembre a Milano Marittima, in provincia di Ravenna. Il vincitore del Festival si esibirà il giorno 7 settembre 2018 nell’ambito di un programma televisivo (Sky), con messa in diffusione in differita, e gli verrà dedicato un servizio giornalistico su canali televisivi Mediaset. Al vincitore sarà inoltre offerta la realizzazione di un videoclip, che potrà essere pubblicato sul canale musicale Vevo. Al vincitore e/o ad uno o più finalisti di entrambe le categorie del Festival potrà essere offerto un contratto fonografico oppure la promozione del brano in gara via radio/tv/web-tv Tutte le informazioni e il regolamento di “La Voce d’Europa” edizione Italia 2018 sono sul sito: https://www.voceeuropa.it.
Stampa

Il poeta Gio Evan arriva a Minturno per presentare il suo doppio disco d’esordio

Scritto da MArtePress. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Il poeta Gio Evan porta in tour il suo disco d’esordio in un live tra musica e parole accompagnato dai musicisti Anudo A pochi mesi dalla sua performance alla Biennale MArtelive 2017 dopo l’uscita del suo secondo libro Ormai tra noi è tutto infinito (Fabbri-Rizzoli), già bestseller, Gio Evan presenterà il 19 maggio al Castello Ducale di Minturno all’interno del Poesia Pop Festival il suo disco d’esordio “Biglietto di Solo Ritorno” (MArteLabel). Gio Evan è conosciuto come poeta, scrittore, umorista e performer. Si tratta di un artista trasversale con al seguito quasi 400.000 followers sui social network, le sue poesie (e da adesso le canzoni) vengono condivise sui muri, incise sui banchi di scuola, sugli alberi, per poi viaggiare in rete sulle bacheche del popolo del web.  Il 17 aprile è uscito per MArteLabel "Biglietto di solo ritorno", con la produzione artistica agli Anudo, e composto di due dischi, nove canzoni e dieci poesie recitate da Gio Evan e accompagnate dalle musiche curate da Giampiero Mazzocchi. Dal vivo lo spettacolo di Gio Evan stupisce per coinvolgimento e carisma, come se sul palco ci sia nato e cresciuto. Un performer nato che incarna i principi di multidisciplinarità artistica, a metà tra il poeta, il musicista e l’attore. Quello di Gio Evan è uno spetta-concerto che interesserà musica, poesia e teatro, dove le canzoni si alterneranno alle letture delle poesie del suo ultimo libro. Promette accendini alzati, possibilità di saltare e ballare, ma anche momenti più intimi di ascolto delle sue poesie. L’accompagnamento sarà degli Anudo, trio di producer cuneesi che darà al progetto un ulteriore tocco magico perfettamente in tono con l'originalità di Gio Evan. Ore: 21.00 Costo: Ingresso libero www.gioevan.it Facebook: https://www.facebook.com/gioevanofficial Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC7xo0E4gEkhMA3u5W6iPgFA
Stampa

Cristian Blanco ed il suo “Piccerè"

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Forse non amano essere esplicitamente definiti neo melodici ma sicuramente fa loro piacere rappresentare un fenomeno underground. Una realtà parallela che trova grande riscontro a Napoli e in tutta la provincia con un grande espansione in tutto il Sud d’Italia. Un genere che fa nascere vere e proprie star che possono ancora contare molte copie di dischi venduti e molte esibizioni live. Il fenomeno affascina a tal punto che i dati ci dicono quanto ormai si è arrivati anche a scavalcare i confini del sud ottenendo una interessante espansione in tutto il territorio nazionale. Cristian Blanco, siciliano di nascita, ma con la napoletanità nell’animo, si presenta al pubblico con un singolo dal titolo Piccerè Come da tradizione, un brano capace di trattare con stile uno dei temi principali dell’umanità, l’amore, e in modo particolare l’amore dei giovani . Un concetto forte ed appassionato , molto ben esposto da Blanco in un brano con le capacità di mettere in evidenza tutte le sfaccettature di questo sentimento. Un sound che trascina , da ascoltare ad alto volume e in qualsiasi ora della giornata, un brano che va guardato per quello che realmente è, una musica popolare autentica e non solo un fenomeno estetico, forse catalogabile in vera musica popolare italiana. Cristian Blanco nasce a Niscemi (Cl) nel marzo del 99 ... Fin da piccolo ama già cantare che con il passare del tempo diventa una vera e propria passione con il vivo desiderio di diventare un cantante di professione. 
Questo tipo di percorso musicale che ha deciso di intraprendere lo riempie di gioia e soddisfazione.
E non trascura di rendere ogni giorno grazie ai suoi genitori per il sostegno umano ed il supporto economico.
“Si lotta fino alla fine per il raggiungimento dei propri sogni”. https://www.facebook.com/Cristian080399/ Videoclip https://youtu.be/cDkukrNrU9U Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Filippo Ferrante “A testa in giù” il nuovo singolo

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“A testa in giù” tratta il tema del distacco doloroso che affrontano coloro che lasciano il proprio Paese ed i propri affetti nell’Odisseico viaggio tra le acque della speranza per approdare su rive fertili su cui costruire un futuro più sereno. Ispirata al vero viaggio di un immigrato arrivato in Italia nel non troppo lontano 1990 che, integratosi nel nostro Paese con l’umiltà e determinazione, ha dato vita ad un’impresa con la quale oggi da speranza e lavoro a tanti altri “viaggiatori” che si rimboccano le maniche, italiani e stranieri. Il testo vuole dare la voce al tema dell’immigrazione, molto twittato ma poco realmente conosciuto. E’ un mondo con pochi riflettori quello sui migranti, nella nostra Italia tra cui ci sono anche le assistenti familiari più comunemente chiamate badanti, che si occupano di accudire con dedizione e devozione i nostri anziani formando un esercito di eroi invisibili che migliorano le vite di tante famiglie. Dentro i loro occhi brilla l’arcobaleno delle loro esperienze: il dolore del distacco, la speranza di avere un’opportunità, la perseveranza e la determinazione con cui non mollano, la vittoria di avercela fatta.
 Filippo Ferrante è un cantautore pugliese, ex frontman della band 61 Cygni, attivo già da diversi anni nel panorama musicale italiano. Proviene da differenti esperienze artistiche legate tutte da una grande passione per la musica e dalla voglia di mettere il proprio talento al servizio degli altri, affinchè anche una canzone, un suono o un timbro di voce, possa migliorare la vita delle persone. 
Filippo si concentra da sempre fortemente sul live, puntando su un proprio spettacolo dal vivo dichiaratamente emozionante. Vanta una collaborazione importante con “Radionorba“, che lo ha portato in giro, attraverso il tour “Battiti Live”, per le piazze più importanti del Sud Italia assieme alla sua band. I ragazzi vincono l’MLK Project ed ottengono la programmazione radiofonica e televisiva del singolo “DENTRO TE“, reispettivamente su Radionorba e Telenorba, e la partecipazione a tutte le tappe del Radionorba Battiti Live, avendo, così, l’opportunità di aprire concerti ad artisti come Tiromancino, Alex Britti, Sonhora, Gianluca Grignani, Ron, Neffa, Fabri Fibra e molti altri. 
Dopo il successo del singolo “DENTRO TE” seguono una lunga serie di concerti per tuttal a Puglia, dove realizzano una serie di eventi in stretta collaborazione con Radionorba. Il singolo “DENTRO TE” nel frattempo verrà trasmesso per diversi mesi da diverse emittenti videomusicali nazionali. Nel 2013 Filippo realizza il primo album con produzione artistica di Diego Calvetti, dal quale viene estratto il singolo di “eco” nazionale “VOLERÒ“. 
Nel 2015 ha lanciato due nuovi singoli: “TUTTO L’AMORE CHE HO DENTRO” e “NUOVI GIOCHI“. Quest’ultimo in poco tempo ha raggiunto migliaia di visualizzazioni su Youtube e altrettante condivisioni in rete. Il singolo, tramsesso da più di 150 emittenti italiane ed anche estere (Belgio, Svizzera, Australia), raggiunge un ottimo piazzamento nella cliassifica italiana dei singoli indipendenti più trasmessi e graditi alle radio. A Gennaio 2016 è uscito il nuovo singolo “UN’ALTRA CORSA” ispirato alla vera storia di un tassista, con produzione artistica Rusty Records. Il singolo è stato subito apprezzato dalla stampa e dagli addetti ai lavori; ha ottenuto un buon riscontro radiofonico nel circuito emergente italiano entrando anche in alta rotazione in diverse radio e nelle classifiche indie. 
A Maggio 2016 è uscito un nuovo lavoro discografico: “COSA RESTERÀ“. Il brano è stato registrato tra Italia e Germania e finalizzato al Massive Art Studios di Milano, inserendosi nella top 100 dei singoli più ascoltati dell’estate 2016. 
A Marzo 2017 ha pubblicato un nuovo lavoro discografico: “NELLO SPECCHIO”, un nuovo inedito. Il brano è stato registrato in Germania, presso Inscription Studio, e finalizzato allo Sterling Sound di New York con produzione artistica e mix di Vito Angiuli. “Nello Specchio” ha raggiunto, in breve tempo, un ottimo posizionamento sul web entrando anche in rotazione nelle radio italiane. Etichetta: Crystal Records Autori: Filippo Ferrante e Paolo Bozzi. Link Youtube VideoClip: https://www.youtube.com/watch?v=dBMqjBv6DkI https://www.facebook.com/filiferrante 
www.filippoferrante.com
 Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Il Live Tour 2017/18 si conclude questa settimana.

Scritto da selly. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Mercoledì 18 aprile @Mr Fantasy a Buccinasco (MI) Sul palco in gara: Simone Benaglia e Blisset, The Monst3rs , Movin’K, Temporeale, Gayusk, Alex Wallin, Fabio “Jack” Bellante, Kihmy, Virginia & Le Rime e Flidge Venerdì 20 aprile @Da Benito a Magliano di Tenna (FM) Sul palco in gara: Zűth!, As Clouds, Rosafante, Biciclette Volanti, Headlight, I Giardini di Chernobyl e Chien Bizarre Sabato 21 aprile @Santomato Live a Pistoia Sul palco in gara: Rocket Lizard, i Maghi di Ozzy , Ventunesima Giostra, PyroFenix, HopeN’Liberty, Francesca De Bonis, Ultimo Volo su Hiroshima, Hi Fi Gloom e Capitolo 21 Ultima settimana di selezioni live per il 31° Sanremo Rock & Trend Festival, il più importante e longevo concorso italiano per rock band emergenti da cui, nel corso degli anni, hanno transitato artisti del calibro dei Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, Ligabue, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni. Le tre tappe in programma il 18, 20 e 21 aprile raccoglieranno infatti le ultime iscrizioni da tutta Italia e assegneranno gli ultimi posti disponibili per accedere alle fasi finali del Festival, che si terranno a inizio giugno nella Città dei Fiori. Si incomincia mercoledì 18 aprile a Buccinasco (MI) dove si terrà il quinto e ultimo girone valevole per la Lombardia e zone limitrofe. Al Mister Fantasy (ex Caffè di Una Volta) in Largo Brugnatelli 5 sono attesi 10 gruppi provenienti in prevalenza da Lombardia e Liguria. Dalle ore 20 vedremo infatti sul palco: Simone Benaglia e Blisset da Milano, The Monst3rs da Brescia, Movin’K da Milano, Temporeale da Bergamo, Gayusk da Genova, Alex Wallin da Sant’Arpino (CE), Fabio “Jack” Bellante di Imperia, Kihmy da Milano, Virginia & Le Rime per la Lombardia e Flidge dalla vicina Emilia-Romagna (Piacenza). Venerdì 20 aprile andrà invece in scena la selezione valida per Marche e dintorni. Al ristorante Da Benito di Magliano di Tenna, in provincia di Fermo, arriveranno 7 band. Dalle ore 20 si esibiranno live: Zűth! da Civitanova Marche, As Clouds da Ancona, Rosafante da Ascoli Piceno, Biciclette Volanti da Macerata, Headlight da Ortona (CH), I Giardini di Chernobyl da Ancona e Chien Bizarre da Macerata. Sabato 21 aprile, infine, ecco la 4^ e ultima tappa per le band della Toscana, a cui sono accorpati artisti da altre regioni. Ancora una volta sarà il Santomato Live Club di via Montalese 25/A a Pistoia ad ospitare la serata di musica live a partire dalle ore 20. 9 le band che si “scontreranno” sul palco: Rocket Lizard da Empoli, i Maghi di Ozzy da Montalcino (SI), Ventunesima Giostra da Siena, PyroFenix da Terni, HopeN’Liberty da Padova, la salentina Francesca De Bonis, Ultimo Volo su Hiroshima da Padova, Hi Fi Gloom dalla provincia di Trento e Capitolo 21 da Scandicci (FI). Ad ogni tappa sarà presente una giuria qualificata composta da addetti ai lavori (manager, discografici, produttori, musicisti, giornalisti o speaker radiofonici) che a fine serata decreterà i migliori che passeranno il turno e proseguiranno la corsa verso la finalissima del 31° Sanremo Rock. Tutte le serate saranno riprese e trasmesse su On Music - Per chi ama la musica, canale musicale del circuito Vision tv, e sul canale Youtube ufficiale Sanremo Rock TV. L’ingresso è sempre gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). Per info e aggiornamenti: www.sanremorock.it , pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725. Sanremo Rock & Trend Festival è il più importante e longevo contest nazionale per artisti singoli, duo o gruppi italiani emergenti della scena rock, indie, alternative, pop rock, hard rock e tutte le possibili “declinazioni” trasversali ai generi. Nato nei primi Anni ’80, Sanremo Rock è un brand storico che ha portato al successo moltissimi Big di oggi. Dal suo palco sono passati, fra i tanti, i Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Ligabue, Tazenda, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni. La manifestazione rappresenta un grande momento di incontro musicale, di confronto, di sana competizione e soprattutto offre precise indicazioni sul movimento rock italiano, sul suo stato di salute, le tendenze, le preferenze.
Stampa

Miriam Ricordi, è arrivato il momento di dire “Basta”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Ci sono momenti in cui devi cambiare qualcosa, dentro o fuori di te; momenti in cui sei stanca di avere davanti qualcuno che, immobile, è pronto a ricevere, ma mai a dare; momenti in cui l’unica parola da pronunciare a te stesso è “Basta”. Da una parola nasce il brano di Miriam Ricordi, e da un concetto nasce il suo nuovo videoclip, scritto e diretto da Francesco Di Biase e Federica Quadrelli. "Basta" per me è una sorta di dichiarazione d'intenti! Ho sempre pensato a questa canzone come al mio manifesto… Il trio Di Biase, Quadrelli, Ricordi ha già collaborato, a dicembre, nella realizzazione del videoclip “La Vigilia di Natale”, una struggente ed elegante ballad dalle sonorità orchestrali che conserva  il graffio caratteristico dello stile della cantautrice. Un racconto semplice e potente, che recupera l’intimità e sfonda le ipocrisie del Natale commerciale, accolto con grande entusiasmo e commozione da parte del pubblico. “Persuadimi”, perfetto connubio di forza e dolcezza, è il racconto di un percorso musicale fatto di contaminazioni, studio, sperimentazioni, creative camp internazionali e collaborazioni virtuose, prima fra tutte quella con la band che accompagna Miriam Ricordi nei suoi live: Angelo Marrone (tastiere), Matteo Teodoro (basso), Valerio Camplone (batteria), Luca Ricordi (sax). L'album si presenta con un titolo foneticamente suadente e provocante, spazia tra melodie acustiche, note cantautorali più introspettive e venature istintivamente rock, esprimendo a pieno lo stile non convenzionale della cantautrice e la sua anima eclettica. Ne è un esempio il brano che Miriam ha scelto come primo singolo, "Ho bruciato il mio caffè": una ballata sulla fine di una storia, tra consapevolezza e insolenza, tra ammissioni di colpe e orgoglio di indipendenza, giocata su quel sottile filo di ironia che è la chiave di lettura pura del rock. Il titolo dell’album, “Persuadimi”, è un’esortazione e una visione del mondo, secondo Miriam: "Persuasione è il tentativo di giungere in fondo a se stessi, alla consapevolezza della propria vita”. Anche in questa interpretazione di persuasione come cambiamento di mentalità non "imposto" dagli altri ma “accolto” dentro di sé tramite una scelta, emerge l’anima indipendente e combattiva di Miriam Ricordi, ben espressa dai 10 pezzi che compongono l'album. 9 brani inediti e un’unica cover “Pensiero Stupendo”, dedica all’amore per il rock: Il 16 giugno 2017 esce il secondo singolo estratto. "Anche solo per stasera", un pezzo moderno e orecchiabile, racconta un gioco di sguardi e di seduzione che si innesca tra due persone, il primo incontro che avviene in un hotel, le emozioni e i sentimenti tipici del colpo di fulmine e la voglia di lasciarsi andare. L'immagine di copertina del disco è un regalo dell'artista abruzzese Guido Di Marzio. Eccentrica, scanzonata e spregiudicata come la sua musica, Miriam Ricordi nasce a Pescara il 17 maggio 1990 quando l'OMS cancellava l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali. La sua musica la porta a suonare in Italia e all’estero, sale sul palco a fianco di artisti come Eugenio Finardi, Modena City Rambles, Marina Rei, Coez, Le luci della centrale elettrica e partecipa al "Premio Pigro" dedicato a Ivan Graziani. Grazie ai 164 sostenitori della sua campagna di crowdfunding e alla vittoria del “PostepayCrowd@Music” realizza il suo primo disco “Persuadimi”, registrato presso le “Cantine di Badia-Chianti recordng studio” a Poggibonsi (Si). CREDITS VIDEO: Regia di Francesco Di Biase Scritto da Federica Quadrelli e Francesco Di Biase
Interpretato da Alice Cantoro Band: Miriam Ricordi, Matteo Teodoro, Luca Ricordi, Valerio Camplone
Make up: Sara Piersante Styling: Alice Cantoro Location: Villa Mediterranea Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

31° SANREMO ROCK & TREND FESTIVAL

Scritto da selly. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Questa settimana con il Live Tour 2017/18 selezioni per Lombardia/Liguria, Veneto/Friuli VG, Campania/Basilicata e Piemonte. Mercoledì 11 aprile @ Mister Fantasy di Buccinasco (MI) Sul palco per Lombardia e Liguria: Love me 3 times, Officine Bukowsky, Satan 81, Fade Out, Cavra Doyle, WeFly, Max Lo Buono, Wild Geese e Madlines. Venerdì 13 aprile @ Bar Desiderio a Terzo di Aquileia (UD) Sul palco per Friuli Venezia Giulia e Veneto: TRST, Mercoledì Notte, The Young Line e Azoto Liquido. Sabato 14 aprile @ Fabric di Portici (NA) Sul palco per Campania e Basilicata: Noego Folk, Meteopanik, Alessio Farci& S’N Sation, Dauri, Sirius Music&ArtVision, Metharia, Auto Stop System, Emanuele Montesano, Diatriba, Ruolette le Fou, Valerio Bruner, The Swarms, Present Tense, Effetto Serra. Domenica 15 aprile @ Il Maglio di Torino Sul palco per il Piemonte: Bit Babols, Lost Season, Am I Simon?, Bruno Mosca, Gabales, L’Evoluzione, Alex Guerrieri, Black Sheep, Diatomea. Saranno ben quattro questa settimana le tappe regionali del Live Tour di selezioni per il 31° Sanremo Rock & Trend Festival. Il più importante e longevo festival per artisti rock emergenti si appresta a tornare in Lombardia mercoledì 11 aprile per le selezioni regionali di Lombardia e Liguria, venerdì 13 aprile sarà in provincia di Udine per terminare le selezioni delle band di Veneto e Friuli Venezia Giulia, sabato 14 aprile farà tappa alle porte di Napoli per una super serata di due gironi con le band della Campania e zone limitrofe, mentre domenica 15 aprile tornerà al Maglio di Torino per concludere le selezioni del Piemonte. Mercoledì 11 aprile appuntamento dunque dalle ore 20 al Mister Fantasy (ex Caffè di Una Volta) in Largo Brugnatelli 5 a Buccinasco (MI). Sul palco, per la 4^ tappa di selezioni che coinvolgono le band della Lombardia e della Liguria, si sfideranno a “colpi” di rock 9 gruppi: Love me 3 times da Mozzanica (BG), Officine Bukowsky da Bergamo, Satan 81 da Milano, Fade Out da Brescia, Cavra Doyle da Milano, WeFly da Albenga (SV), Max Lo Buono da Genova, Wild Geese da Chiavari (GE) e Madlines da Milano. Venerdì 13 aprile il 31° Sanremo Rock si sposta in Friuli Venezia Giulia per chiudere le selezioni dedicate alle rock band di quella regione e del limitrofo Veneto. In questo caso saranno solo 4 gli artisti locali che si sfideranno sul palco del Bar Desiderio a Terzo di Aquileia, in provincia di Udine. In gara dalle ore 21 vedremo TRST da Pordenone, Mercoledì Notte da Verona, The Young Line da Monfalcone e Azoto Liquido da Triste. Sabato 14 aprile, per il 2° e 3° girone di selezioni valide per le band di Campania, Basilicata e zone limitrofe, il Sanremo Rock & Trend Festival sarà al Fabric Hostel & Club di via Bellucci Sessa 22 a Portici, alle porte di Napoli. Nella prima parte della serata, dalle ore 20, si sfideranno 7 band: Noego Folk da Maratea, Meteopanik da Potenza, sempre dalla Basilicata Alessio Farci& S’N Sation e Dauri, Sirius Music&ArtVision da Salerno, Metharia da Napoli e Auto Stop System da Avellino. Altrettanti gli artisti che vedremo invece sul palco per il 3° girone campano: Emanuele Montesano da Salerno, Diatriba da Paduli (BN), Ruolette le Fou da Benevento, Valerio Bruner da Napoli, The Swarms da Napoli, Present Tense da Castellebate (SA) e i molisani Effetto Serra da Ururi (CB). Domenica 15 aprile, infine, Sanremo Rock torna a Il Maglio di via Andreis 18 a Torino con la 3^ e ultima serata di selezioni per la regione Piemonte. Questa volta saranno in gara 9 band: Bit Babols da Torino, Lost Season da Ivrea, Am I Simon? da Torino, Bruno Mosca da Cercenasco (TO), Gabales da Asti, L’Evoluzione da Torino, Alex Guerrieri da Torino, Black Sheep da Villafranca d’Asti e Diatomea da Savona. In ogni serata una giuria composta da addetti ai lavori, produttori, discografici, manager, giornalisti e radio locali, decreterà i migliori tre artisti (uno nel caso della minitappa in Friuli, sei complessivamente per la doppia tappa della Campania) da mandare alle fasi finali del Festival, in programma a inizio giugno nella città dei Fiori. Tutte le serate sono ad ingresso gratuito e saranno riprese e trasmesse su On Music - Per chi ama la musica, canale musicale del circuito Vision tv, e sul canale ufficiale YouTube Sanremo Rock TV. Sanremo Rock & Trend Festival è il più importante e longevo contest nazionale per artisti singoli, duo o gruppi italiani emergenti della scena rock, indie, alternative, pop rock, hard rock e tutte le possibili “declinazioni” trasversali ai generi. Nato nei primi Anni ’80, Sanremo Rock è un brand storico che ha portato al successo moltissimi Big di oggi. Dal suo palco sono passati, fra i tanti, i Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Ligabue, Tazenda, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni. La manifestazione rappresenta un grande momento di incontro musicale, di confronto, di sana competizione e soprattutto offre precise indicazioni sul movimento rock italiano, sul suo stato di salute, le tendenze, le preferenze. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). Per info e aggiornamenti: - www.sanremorock.it - This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - TEL: 327 423 7725. undefined pagina Facebook ufficiale: “Sanremo Rock” undefined

Altri articoli...