COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

In free streaming la collettiva internazionale d'arte "Global Warming & Water Wars: vision of the future"

Scritto da ArtNews. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Lys d’Or presenta la selezione delle opere realizzati da artisti internazionali che hanno risposto all’open call Global Warming & Water Wars: vision of the future Ciò che la mostra presenta è come ogni artista interpreta la visione di un possibile futuro determinato dal comportamenti dell’uomo verso il Pianeta Terra che pare trovarsi a rischio di un vero e proprio collasso: visioni introspettive, stati d’animo e moti interiori, condanne e ammonimenti, riguardo i veloci mutamenti climatici, la scarsità dell’’acqua potabile, l’avanzare del deserto, territori sommersi dalle acque o la scomparsa dei ghiacciai, il sentore di un’umanità sopravvissuta alla catastrofe o addirittura annullata, ma anche la speranza di un futuro non necessariamente drammatico Tutte le opere sono protette da © copyright ed appartengono ad ogni singolo autore Abdolrahman Mojarrad (Iran) Ade (UK) Ahmad Vojdannezhad (Iran) Amirreza Vahabi Amlashi (Iran) Angela Alexander Lloyd (UK) Angelo Secondini (Italy) Anis Tabaraee (Iran) Arezoo Bghsheikhi (Iran) Atabay (Iran) Aylin Marandi (Iran) Barbara Della Femina (USA) Bob Hilger (USA) Corinne Tomas (Italy) Daniel de Culla (Spain) Daniele Virgilio (Italy) Durgaprasad Bandi (India) Fabrizio Pedrali (Italy) Fatemeh Naderi (Austria) Gareth Bunting (UK) Grey Cross (USA) Gwendolyn Audrey Foster (USA) Hamed Pirayeshnia (Iran) Harriette Lawler (USA) Horst Tress (Germany) Hossein Abdi (Iran) Hamid Forughyrad (Iran) James Wodarek (USA) Jaromir Svozilik (Norway) Jessica Gonpra (Spain) John D'Onofrio (USA) Karen Colville (Canada) Kianoush Saadati (Iran) Lars Schumacher (Germany) Leonardo Nazzareno Enea (Italy) Lisa Reindorf (USA) Mahboobeh Esfandiary (Iran) Mahdie Jafari (Iran) Majid Aghapour Haghighi (Iran) Majid Hojati (Iran) Maria Darmeli Araujo (Brasil) Maryam Alemomen (Iran) Matlakas (UK) Mehdi Ashrafi Varzideh (Iran) Michael Leigh (UK) Michael Mendel (USA) Mohammad Barrangi (Iran) Mohammadreza Aminitari (Iran) Nancy Calef (USA) Navid Talebi (Iran) Nazi Arkian (Iran) Niknaz Niknejad (Iran) Olga Guse (Germany) Omid Shayan (Iran) Parisa Farokhbakht (Iran) Parsa Masiha - Issa Abbaspour (Iran) Pary Shahivandy (Iran) Sait Toprak (Turkey) Sepideh Aghaei (Iran) Stefano Sansoni (Italy) Tammy Mike Laufer (Israel) Victor Femenias von Willigmann (Chile) Wasted Angel (Belgium) Zahra Khadem Shariat (Iran) Lys d’Or è un’ art web gallery nata come spin-off del blog di arti e culture Il Ramo D'Oro Create per ospitare esposizioni di singoli artisti e esposizioni collettive a tema aperta a tutte le forme artistiche: pittura, scultura, fotografia, mailart, comics, video, musica, tessile, ecc… Come art web gallery tutte le esposizioni sono prive di costi per gli artisti selezionati e senza commissioni sulle possibili vendite delle opere, perché Lys d’Or (come il blog Il Ramo D’Oro) vuole rimanere fedele alla natura originaria Internet: un luogo del libero accesso e libero scambio di idee e di conoscenze Lys d’Or https://lysdorart.wixsite.com/lysdor Il Ramo D’Oro https://ilramodoro-katyasanna.blogspot.it/p/il-ramo-doro-un-blog-in-italiano-e.html Katya Sanna https://katyasanna.wixsite.com/katyasannaofficial
Stampa

NEW ALBUM :"OLD STUFF, NEW BOX" l'ultima uscita discografica di Marco Postacchini

Scritto da Cinzia. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Le Edizioni Musicali Notami hanno il piacere di annunciare l'ultima uscita discografica dell'etichetta Notami Jazz già disponibile on line e distribuito da IRD il nuovo attesissimo lavoro discografico di Marco Postacchini dal titolo"OLD STUFF, NEW BOX". Postacchini firma 5 dei 10 brani dell’album, tra cui la title track, posta in apertura come una dichiarazione d’intenti e, allo stesso tempo, un omaggio al celebre disco di Gil Evans del 1958, New bottle, old wine. Il disco rivela da subito la sua anima composita, fatta di ritmi sudamericani e guizzi energici, evidenti in Not for lovers e Now’s the time to run, ma anche di complessità armoniche e alternarsi di sezioni contrastanti, come in Eterno puzzle e Illogical moon. A questo si aggiungono gli arrangiamenti su due brani di Zeppetella, Allegro e Reunion, e due di Ada Montellanico, Da quando e Ti sognerò comunque. Quest’ultimo, in particolare, con un testo scritto da Luigi Tenco, rimasto inedito fino al 2008, quando Ada Montellanico l’aveva messo in musica nel suo album “Suono di donna”. Il lavoro di arrangiamento più articolato è stato fatto nella traccia scelta come epilogo, che riprende un celebre brano pop sanremese, apparentemente lontano dal sound jazz, Di sole e d’azzurro scritto da Matteo Saggese e Mino Vergnaghi e interpretato da Giorgia. In “Old stuff, new box”, vengono sfruttate fino all’estremo le possibilità dell’ottetto, formato da Simone La Maida, Massimo Morganti, Davide Ghidoni, Samuele Garofoli, Alessandro Paternesi, Emanuele Evangelista e Gabriele Pesaresi. Postacchini, infatti, esplora con i musicisti la grande tradizione della scrittura per piccolo gruppo, che sin dalle origini ha fatto da anticamera di una scrittura più complessa, come quella utilizzata per la formazione ampia della big band. Ogni strumento, quindi, diventa una particella elementare da cui scaturisce un linguaggio ricco e compatto. Postacchini sposta il jazz dalle sue definizioni consuete, rivisitando in modo inaspettato il sound dei compositori dell’ultima generazione. La promo : https://youtu.be/N5nAzLrE3PU Video - Maurizio Machella www.edizioninotami.it www.marcopostacchini.it This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

31° Sanremo Rock: a Lugagnano (VR) la 2^ tappa di selezioni per il Veneto

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sabato 24 febbraio il 31° Sanremo Rock & Trend Festival torna in Veneto con la seconda tappa di selezioni dedicate alle band provenienti dalle regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia. Il più importante e longevo festival per rock band emergenti, che da quando è nato, agli inizi degli anni ’80, ha visto transitare sul suo palco artisti del calibro di Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Ligabue, Tazenda, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni, questa volta fa tappa al Pitagora Music & Events, prestigioso locale di Lugagnano in provincia di Verona. Ancora una volta il palco accoglierà le esibizioni, rigorosamente dal vivo, di 8 artisti locali, pronti a conquistare uno dei 3 posti in palio per accedere alle fasi finali del festival, in programma il prossimo mese di maggio a Sanremo. Sono dunque attesi al Pitagora Music & Events di Lugagnano (VR), a partire dalle ore 20: Massimo Francescon Band da Treviso, i padovani Uemmepi e Popslave, i veneziani August, i Gamblers da Verona, i Tavernicoli da Valdagno (VI), Maxx Borghi da Mestre e i Frank Jam da Castelfranco Veneto. A valutare le esibizioni sarà come sempre una giuria di addetti ai lavori (produttori musicali, discografici, musicisti o rappresentanti di media locali) presieduta da un componente della direzione artistica del Pitagora. La serata sarà presentata dal responsabile organizzativo di Sanremo Rock, Leo Giunta. Tutte le esibizioni saranno riprese e trasmesse su On Music - Per chi ama la musica, canale musicale del circuito Vision tv, e su Sanremo Rock TV. L’ingresso è gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). Per info e aggiornamenti: www.sanremorock.it , pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725.
Stampa

Tommaso Venturelli Tanto fuori si sta bene

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Dopo “Margherita” e “Pago Io” in radio e sui principali digital stores “Tanto fuori si sta bene” il terzo singolo che anticipa l’uscita dell’EP di debutto di Tommaso Venturelli. Tommaso indossa una nuova veste, “Tanto fuori si sta bene” (#TFSSB) è una ballad romantica e malinconica che racconta una storia d’amore, con sonorità moderne ma che strizzano l’occhio agli anni novanta. Un brano che dimostra le capacità di scrittura e la grande duttilità e maturità dell’artista. Un messaggio che arriva direttamente all’ascoltatore e che rimane in memoria. Tommaso Venturelli Tommaso Venturelli nasce a Forlì nel 1997. Da giovanissimo si avvicina al mondo della musica imparando a suonare la chitarra, alla quale affianca lo studio della voce. Tommaso è un osservatore e riporta nella sua scrittura musicale le esperienze che vive tutti i giorni: i suoi testi sono sinceri, diretti e raccontano le sue esperienze di vita. Nel 2014 Tommaso crea la sua prima band, i JAM, con i quali comincia un percorso musicale che lo porta a suonare neI principali palchi della sua regione. Con i JAM registra un brano prodotto da Luca “Tornado” Testori (Skiantos). Nel 2017 Tommaso inizia una collaborazione con il Deposito Zero Studios di Forlì e il suo team di produttori, con i quali lavora al suo primo EP. In giugno 2017 esce il primo singolo intitolato Margherita. A novembre 2017 si conferma con il secondo singolo “Pago Io”, seguito da “Tanto fuori si sta bene”, in uscita a febbraio 2018. https://www.facebook.com/tommasoventurellimusic/ https://www.instagram.com/tommasoventurellimusic/ https://www.youtube.com/tommasoventurellimusic Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

31° Sanremo Rock torna a Pistoia per la 2^ tappa di selezioni in Toscana

Scritto da ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Giovedì 22 febbraio il 31° Sanremo Rock & Trend Festival, il più famoso e longevo concorso italiano per rock band emergenti, torna in Toscana per la seconda tappa di selezioni 2017-2018 sul territorio regionale. Anche questa volta sarà il Santomato Live Club di Pistoia ad ospitare la serata di musica live che, per l’occasione, vedrà in gara 9 band locali pronte a contendersi uno dei tre posti disponibili per le fasi finali del Festival a Sanremo. La prestigiosa rassegna che, nel corso degli anni, ha visto passare dal suo palco artisti allora alle prime armi come Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, Ligabue, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni, si concluderà infatti la seconda metà di maggio proprio nella Città dei Fiori. Giovedì 22 febbraio vedremo dunque in gara i Carbonara Blues da Rapolano Terme (SI), i fiorentini Simone Calonaci, Madrigale e Zero Social, il casertano Cosimo Viciglione, i Postura da La Spezia, Rina in The wedding planners di casa a Foiano (AR), i Mundoo da Castellina Marittima (PI) e i senesi VentunesimaGiostra. La giuria che dovrà valutare le esibizioni sarà composta da addetti ai lavori della scena musicale, come Giacomo Parretti, musicista e responsabile Rock in Movie; Veronica Papi, PS Management; Mauro D’Arpino, social media manager; Daniele Visconti, batterista di Irene Fornaciari e endorser Mapex; Luca Del Sarto, vocal coach. A presiedere la giuria ci sarà Tony De Angelis, Direttore Artistico del Santomato Live Club, coadiuvato, in qualità di vicepresidente, da Serena K. Baldaccini, general manager StarArt Magazine. La serata avrà come ospiti sul palco i Dogma, band finalista della scorsa edizione del Sanremo Rock. Tutte le esibizioni saranno riprese e trasmesse da On Music - Per chi ama la musica, canale del circuito Vision TV, e dall'Official Channel YouTube di Sanremo Rock, con interventi in diretta radiofonica. L’appuntamento al Santomato Live Club di via Montalese 25/A a Pistoia è dunque per giovedì 22 febbraio a partire dalle ore 20. L’ingresso è gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). Info e aggiornamenti: www.sanremorock.it, pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 4237725.
Stampa

31° Sanremo Rock Live Tour: 2^ tappa per il Piemonte

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Domenica 18 febbraio il 31° Sanremo Rock & Trend Festival, il più famoso e longevo concorso italiano per rock band emergenti, torna in Piemonte per la seconda tappa di selezioni 2017-2018 sul territorio regionale. Sarà anche questa volta Il Maglio di Torino ad ospitare la serata di musica live, che vedrà sul palco 10 band locali pronte a contendersi a “colpi di rock” i tre posti disponibili per “volare” il prossimo mese di maggio Sanremo. Come da tradizione sarà infatti la Città dei Fiori ad accogliere le fasi finali di questa prestigiosa rassegna che, nel corso degli anni, ha visto passare dal suo palco artisti allora alle prime armi come Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, Ligabue, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni. Domenica 18 Febbraio vedremo dunque in gara LucirosseAllinclusivE, Q2O, Simona Sorbara e Arianna Luzi da Torino, Quma da Pinerolo, i Woda Woda da Serravalle, Previusley & The Mons da Grugliasco, Manuel Balletto da Giaveno, Stefano Gurioli da Ivrea e i Töc da Saluzzo. A giudicare le esibizioni, tutte rigorosamente dal vivo, ci sarà una giuria composta da produttori, discografici e addetti ai lavori del mondo musicale. La serata verrà ripresa e trasmessa su On Music – Per chi ama la musica, canale del circuito Vision tv e sull'official YouTube Sanremo Rock TV con dirette radio. Appuntamento dunque a Il Maglio di via Andreis 18 a Torino a partire dalle ore 20. L’ingresso è gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). È ancora possibile iscriversi alle verifiche di idoneità gratuite del Sanremo Rock & Trend Festival 2017-2018 e/o partecipare al bando per autori under 35 “Parole Rock” sostenuto da SIAE. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono sul sito www.sanremorock.it e sulla pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725.
Stampa

Massimo De Ciechi, il senso della parola Libertà

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Un brano pop scritto parecchi anni fa ma solo ora realizzato in studio per l’album Dietro laterale. Il testo molto breve vuole rendere evidente quanto sia continuamente svalutato il senso della parola “libertà”. E nonostante gli anni il concetto risulta sempre valido. Le poche frasi che lo compongono tendono a mettere a fuoco immagini per portare l’ascoltatore a riflettere e a porsi delle domande. Dal punto di vista tecnico e musicale , la canzone gioca con l’espressione “Quale libertà”, posta tra la domanda, la retorica e la ripetizione che nel finale si intreccia e si sovrappone fino a sfumare con gli assoli di chitarra. Dietro laterale è il titolo del nuovo progetto musicale indipendente di Massimo De Ciechi pubblicato alla fine del mese di novembre 2017 e ora in distribuzione su i principali digital stores internazionali e in versione CD su Amazon in Italia e in Europa
Il progetto si compone di 9 brani in stile pop cantautoriale scritti in più anni e ora raccolti in questo album. Non si tratta di un concept anche se i singoli brani sono quasi tutti accomunati dal racconto di storie piccole e per lo più sofferte. L’intero progetto è dedicato alla memoria di un amico scomparso dopo quattordici anni di lunga e coraggiosa lotta contro la malattia.
Musiche, testi, ideazione e produzione tutte a cura di Massimo De Ciechi, arrangiamenti e realizzazione musicale di Valerio Fuiano e Max Paparella. Mixing e mastering sempre di Max Paparella presso Groove Sound Design Studio. L’album si apre con il brano A volte va così, costruito sull’incontro iniziale di armonica e chitarre acustiche, il cui verso “sai ci sono giorni splendidi di vita e altri bastardi da vivere a fatica” cerca di mettere subito l’ascoltatore nella giusta prospettiva per affrontare i contenuti a venire. Segue Insegnami a volare, canzone incalzante dove il tema principale è quello dell’autismo. Il terzo brano Si muove racconta di una scelta, quella della vita nonostante il mondo ci lasci da soli di fronte alla realtà. E’ poi la volta di Quale libertà il pezzo più breve, con un testo conciso ma ben mirato a chiedersi il vero senso di questa parola: “libertà”. Ad ogni ora della vita è la ripresa di un singolo pubblicato qualche anno fa e qui riproposto con qualche leggera variazione nell’arrangiamento. Si tratta di una storia d’amore di gente piccola, lontana dalla notorietà e dai sentimenti puliti, a porre l’accento sul rapporto di coppia fatto di continua ricerca dell’altro e di sostegno vicendevole. Tocca quindi a Tra le foglie e la foresta, nato come brano per uno spettacolo scolastico, ma qui trasformato in un vero e proprio manifesto per i dolori dell’Africa, grazie ad un arrangiamento intenso e a un’ambientazione ben costruita. Laura sopra briciole di sole ci riporta alle storie individuali sofferte: la protagonista, donna in carriera, si risveglia con la consapevolezza di una grave malattia fino al giorno prima non conosciuta. Il tutto a porre in evidenza la precarietà della vita contrapposta alle nostre ambizioni. Quindi è la volta di L’importanza del momento altro brano incalzante con linee di sintetizzatore in evidenza e con lo slogan più volte ripetuto “Muovili muovili ragione e cuore” a sottolineare quanto sia importante l’uso quotidiano e la miscela di questi due elementi per affrontare la vita con passione e la giusta dose di equilibri. In chiusura Un posto dietro laterale canzone dedicata all’amico scomparso e a un modo di vivere la vita con semplicità, da posto dietro laterale di una sala cinema, guardando lo scorrere del tempo davanti a noi ma non per questo senza godere degli attimi più veri che incontriamo sullo schermo e forse con quella capacità di avere una visibilità più ampia rispetto a quelli che stanno schiacciati sotto lo schermo solo per poter dire di essere stati in prima fila. Massimo De Ciechi nasce a Cuggiono (MI) nel 1965. Cantautore e poeta per passione, svolge come attività principale quella di impiegato in una multinazionale. Fonda nel 1980 insieme ad altri 5 amici il gruppo musicale Aurora con il quale, nel 1986, pubblica Quando la vita è amore, album di Christian Music con 10 brani di sua composizione. Dopo una parentesi tra chitarra bar, musical amatoriali e spettacoli per scolaresche, nel 2005 pubblica la sua prima silloge poetica Ritratti e tratteggi di improvvisi smarrimenti pendolari, edita dalla Ibiskos Editrice Risolo, che sarà la sua casa editoriale anche per le successive pubblicazioni. Nel 2007 fonda l’etichetta di autoproduzione indipendente Deasonus®, con la quale pubblica l’album Questo strano viaggio, distribuito anche in digitale da Wondermark. Nel 2009 pubblica la sua seconda silloge poetica All’angolo nascosto del nostro silenzioso e dedicato incontro , che ottiene 13 riconoscimenti letterari nazionali e internazionali. A marzo 2010 porta in scena il recital autobiografico Quello che canta canzoni e scrive poesie. Nel 2011, con i Quadri di Ago, pubblica il singolo E’ un cuore, inno dell’associazione Cuore Fratello. Nel settembre 2012 distribuisce il nuovo singolo Ad ogni ora della vita e l’anno successivo pubblica la sua terza silloge poetica Lasciando che il pensiero muti il fremito in poesia, che vince il primo premio nella sezione Poesia Edita del Premio Letterario Ibiskos 2014. Nel mese di giugno 2015 pubblica la raccolta Cinquanta passi o poco più, che contiene il meglio dei componimenti letterari fino ad oggi pubblicati. Il 29 novembre 2017, dopo un lungo periodo di ideazione, composizione e revisione, protrattosi anche per importanti impegni di lavoro, pubblica e distribuisce il nuovo album Dietro laterale, realizzato insieme ai musicisti ed arrangiatori Valerio Fuiano e Max Paparella. www.massimodeciechi.it www.facebook.com/Massimo-De-Ciechi-33463419619/ www.youtube.com/massimodeciechi
Stampa

5° Baby Voice Festival. Ha vinto Matilda Valmori, 12enne di Castrocaro (FC)

Scritto da ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
È Matilda Valmori la vincitrice del 5° Baby Voice Festival, il concorso canoro dedicato ai cantanti in erba di età compresa fra i 3 e i 14 anni. Proprio nel giorno del suo dodicesimo compleanno, sabato 10 febbraio, la giovanissima interprete di Castrocaro Terme, in provincia di Forlì Cesena, ha conquistato il primo posto iscrivendo il suo nome nell’albo dei piccoli vincitori della prestigiosa manifestazione canora. Sotto i riflettori dell’Enoteca Bistrot Colonna di Bertinoro (FC) Matilda ha convinto la giuria con le sue splendide interpretazioni di “Over the Rainbow” di Judy Garland e “Tu sei una favola” di Francesca Michielin. Si chiude così con un grandissimo successo il Baby Voice 2017-2018, un festival che dallo scorso mese di agosto è riuscito a coinvolgere decine di piccoli talenti attraverso le diverse selezioni svoltesi in tutta Italia. Davvero alto, a detta dei selezionatori, il livello di preparazione dei piccoli artisti, tutti con il grande sogno di diventare, un giorno, cantanti famosi e affermati. Ma Baby Voice non è solo una vetrina per esibirsi: nel corso delle diverse fasi i piccoli concorrenti hanno avuto modo di giocare apprendendo i rudimenti del canto e di imparare a confrontarsi e a “lavorare” fianco a fianco nel rispetto reciproco. Una splendida occasione per divertirsi, socializzare e crescere, dunque, mantenendo viva la forte tradizione culturale del canto e della melodia italiana. Sono stati al fianco di Baby Voice 2017-2018 in qualità di partner istituzionali SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e AFI – Associazione Fonografici Italiani, che sostenendo il Festival hanno confermato il loro convinto impegno e la grande attenzione nei confronti dei giovani talenti. L’appuntamento ora è all’edizione 2018, la sesta per una manifestazione che in pochissimi anni si è imposta all’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori. Per informazioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - www.festivalbabyvoice.it
Stampa

Sabato 10 la finalissima del Baby Voice Festival a Bertinoro (FC)

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si terrà sabato 10 febbraio a Bertinoro, in provincia di Forlì-Cesena, la finale del Festival Baby Voice 2017/2018. Giunge dunque a conclusione la quinta edizione della manifestazione canora dedicata alle piccole ugole di età compresa fra i 3 e i 14 anni, È stato un percorso entusiasmante quello che ha condotto i piccoli concorrenti alla finalissima, dalle verifiche di idoneità, passando per le semifinali. Un “piccolo viaggio” che non ha mai perso di vista l’obiettivo principale della manifestazione: promuovere fra i più giovani la tradizione italiana del canto attraverso momenti di divertimento e socializzazione. Baby Voice in questi mesi ha accompagnato bambine e bambini in un importante percorso di crescita e formazione che può rappresentare per loro un patrimonio di esperienze per il futuro, anche nel caso in cui esso non prosegua nel mondo della musica. Attraverso il gioco Baby Voice ha voluto infatti trasmettere valori relazionali come il rispetto nel confronto, il riconoscimento del talento e del merito di ognuno, la competizione sana e positiva, Un sentito ringraziamento va a SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e ad AFI – Associazione Fonografici Italiani, partner istituzionali di Baby Voice 2017, che sostenendo il Festival confermano il loro grande impegno ed attenzione nei confronti dei giovani talenti. L’appuntamento con la finalissima del 5° Baby Voice Festival è dunque all’Enoteca Bistrot Colonna di via Mainardi 10/12 a Bertinoro (FC) a partire dalle ore 16 L’ingresso è libero. Per informazioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - www.facebook.com/pg/festivalbaby.voice
Stampa

31° Sanremo Rock. Il 4 febbraio prima tappa di selezioni per le band del Piemonte

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Domenica 4 febbraio il 31° Sanremo Rock & Trend Festival, il più famoso e longevo concorso italiano per rock band emergenti, sbarca in Piemonte con la prima tappa regionale delle selezioni 2017-2018. La rassegna che nel corso degli anni ha visto passare dal suo palco artisti allora alle prime armi come Ligabue, Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni, fa infatti tappa al Maglio di Torino. Dieci i gruppi locali pronti a sfidarsi per le categorie Rock e Trend con esibizioni rigorosamente dal vivo: i Crossing Belt da Ivrea, i torinesi Linea di Massima, i Gunash da Bra (CN), i Negromanti da Casale Monferrato, i Keyla da Cavour (TO), gli Hellith da Casale Monferrato, I-Dea da Grugliasco (TO), il torinese Tosches, i Man At The Doors, anche loro da Torino, e i North Gate da Saluggia (VC). Una giuria composta da produttori musicali, direttori discografici e addetti ai lavori decreterà a fine serata i tre gruppi che accederanno alle fasi finali del Festival, in programma nella seconda metà di maggio nella Città dei Fiori. Tutte le esibizioni saranno riprese e trasmesse su On Music - Per chi ama la musica, canale musicale del circuito Vision tv, e su Sanremo Rock TV. L’appuntamento è dunque al Maglio Rock House di via Andreis 18 a Torino a partire dalle ore 20. L’ingresso è gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). È ancora possibile iscriversi alle verifiche di idoneità gratuite del Sanremo Rock & Trend Festival 2017-2018 e/o partecipare al bando per autori under 35 “Parole Rock” sostenuto da SIAE. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono sul sito www.sanremorock.it e sulla pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725. Info su www.sanremorock.it.
Stampa

Il 31° Sanremo Rock arriva in Veneto

Scritto da ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sabato 27 gennaio le selezioni live del 31° Sanremo Rock & Trend Festival arrivano in Veneto. Il più importante festival rock dedicato alle band emergenti, nato all’inizio degli anni ’80 e che ha visto transitare sul suo palco artisti del calibro di Ligabue, Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni, fa infatti tappa alla prestigiosa School of Art di Colognola ai Colli, in provincia di Verona. Il programma prevede la prima serata di selezioni dedicate agli artisti provenienti dal Veneto. Pronti ad “incrociare le chitarre” sono infatti 8 band locali, che si sfideranno a colpi di riff incendiari per conquistare uno dei tre posti disponibili per accedere alla fase finale, prevista il prossimo mese di maggio a Sanremo. Sul palco sabato 27 gennaio si esibiranno dunque, rigorosamente dal vivo, I-Modium da Este (PD), IANT da Peschiera del Garda (VR), Superock da Lido di Venezia, Shamana da Verona, Mens Rea da Mestre (VE), Kimiya da Padova, Elena & Christian da Belluno e Il Fine dalla provincia di Treviso. A valutare le esibizioni ci sarà una giuria composta da produttori musicali, direttori discografici e addetti ai lavori. La serata sarà presentata dal responsabile organizzativo di Sanremo Rock, Leo Giunta, e vedrà impegnata durante i cambi palco Katrin Roselli, la giovane cantautrice vincitrice di numerosi concorsi, fra cui il Sanremo Music Awards 2015 e il premio Andrea Amati Autori Warner Chappel 2016. Tutte le esibizioni saranno riprese e trasmesse su On Music - Per chi ama la musica, canale musicale del circuito Vision tv, e su Sanremo Rock TV. L’appuntamento è dunque alla School of Art di via Colomba 34 a Colognola ai Colli (VR), a partire dalle ore 20. L’ingresso è gratuito. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori). È ancora possibile iscriversi alle verifiche di idoneità gratuite del Sanremo Rock & Trend Festival 2017-2018 e/o partecipare al bando per autori under 35 “Parole Rock” sostenuto da SIAE. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono sul sito www.sanremorock.it e sulla pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”. Contatti: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 327 423 7725.