COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Il 9 marzo esce l’album omonimo dei NINFEANERA

Scritto da Apnea Promotion. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
VIDEO TEASER : http://youtu.be/M_CtUWMHkgI

Il 9 marzo 2013 esce l’album omonimo dei Ninfeanera, completamente autoprodotto e registrato dalla band brianzola negli ultimi mesi.

La presentazione sarà all’Arci Tambourine di Seregno, un locale ormai diventato uno dei punti di riferimento a livello nazionale per la musica emergente e indipendente.

L'uscita dell'album segna un punto di svolta nell’avventura di questi cinque ragazzi, decisi a mettersi in gioco con un disco carico di passione e volontà espressiva, frutto di un lavoro svolto in piena autonomia con il coraggio di chi crede nel valore della propria musica.

Quello dei Ninfeanera è un disco che unisce liriche in stile cantautoriale ad un alternative rock dal forte impatto sonoro, e trasmette immediatamente all’ascoltatore una forte carica di energia emotiva. L’alternarsi di chitarre graffianti e arpeggi vellutati e malinconici è completato da una voce potente che anima melodie e testi raffinati, rigorosamente in italiano.

Fra le tematiche che caratterizzano le dodici tracce del disco troviamo racconti di rabbia, dolore, ricordi e nostalgie espressi attraverso il susseguirsi di immagini violente e delicate, mentre la musica ci accompagna in un mondo di bellezza spesso drammatica, ma consolata dal senso di stupore e dall’incanto delle emozioni.

Registrato al Blap! Studio di Milano tra Ottobre 2012 e Gennaio 2013 da Riccardo Carugati, bassista del gruppo, e finanziato grazie anche alla partecipazione al progetto di crowdfunding online Music Raiser, il disco sarà pubblicato autonomamente dalla band.