COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Joe Damiani in radio con il nuovo singolo Tutto sembra possibile

Scritto da 54645765756. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Il nuovo progetto di Joe Damiani riparte con il nuovo singolo “Tutto sembra possibile”. Un brano estivo dove il ritmo trascinante dal sapore Etno/Pop si fonde perfettamente con la melodia e la voce accattivante. Nel testo, che porta la firma del cantautore bresciano, si richiamano i valori della positività contro il freddo tagliente delle bugie.In un mondo cosi competitivo e distante , la realtà di tutti i giorni, se condivisa con la persona che ami, può colorarsi di tinte che nessuno può imporci ma che solo noi possiamo scegliere. "Parole che ti avvicinano e ti ricordano, che se vedi anche attraverso gli occhi di un bambino -tutto sembra possibile….- anzi tutto lo è!". Questo brano inedito, prodotto dallo stesso cantautore anticipa l’uscita del nuovo album previsto per il prossimo autunno 2017. Biografia Joe Damiani, musicista, compositore e cantante bresciano, ha lavorato in qualità di batterista e percussionista con un’infinità di artisti, sia italiani che internazionali, da Zucchero a Sting, passando per Robben Ford, Mauro Pagani, Ranieri, Vecchioni, Finardi, ma anche Jeff Beck, Morgan e Manuel Agnelli, solo per citarne alcuni. Opening Act nei concerti di Alanis Morissette e di Lee Ryan, ha calcato i palchi più importanti di tutta Europa aggiungendo alla brillante carriera di musicista, anche quella di artista solista, vincendo premi e riconoscimenti, come di recente il“PREMIO LUNEZIA 2016”.