COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Un weekend di musica elettronica al Vicious Club Roma

Scritto da erica. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Grande appuntamento con la musica elettronica al Vicious Club di Roma per un weekend che vede protagonisti importanti esponenti della scena contemporanea: venerdì 24 febbraio con Renaat Vandepapeliere, fondatore e attuale director della storica label “R&S Records”, Pearl River Sound, pseudonimo del giovanissimo producer Roberto Semeraro, Francesco Belfiore, giovane dj e producer romano, e gdp dj set (Vicious Agency), mentre sabato 25 l’appuntamento è con il live di Varg, noto producer svedese, e Inherent, resident di Algoritmo. Tra sonorità che spaziano dalla musica elettronica all’ambient fino alla più scura techno e dj set eclettici capaci di coinvolgere ogni ascoltatore, quelle del Vicious sono serate caratterizzate dall’alto livello qualitativo della proposta artistica, che presenta alcune tra le migliori personalità artistiche della scena underground contemporanea. La serata del venerdì è presentata da AMEN, concept di ricerca dell’avanguardia e dell’ultracontemporaneo alla scoperta di suoni vivi, capaci di trasformarsi in "the next new thing", R&S Records, la storica etichetta discografica diretta da Renaat Vandepapeliere, e Vicious Club, realtà consolidata del clubbing capitolino e luogo di culto della movida notturna, mentre la serata del 25 è a cura di Algoritmo, come tutti i sabati del Vicious. E a completare questo weekend all’insegna della migliore musica elettronica, il party di martedì grasso che il 28 febbraio vede l’etichetta indipendente Truth Or Consequences presentare la label “made of CONCRETE”: suoneranno Rebar ovvero Andreas Pionty e fumée grise, padri fondatori della label stessa, insieme a Kaiser, dj barese e ultima produzione di made of CONCRETE, e gli artisti romani Francesco Belfiore e gdp con il nuovo progetto “Paradoxes”. Mentre per i fan più appassionati, lo stesso 24 febbraio dalle 19 alle 21 allo Städlin (via Antonio Pacinotti 83, Roma), Renaat Vandepapeliere racconta aneddoti e segreti della sua label R&S Records. Con la partecipazione di Andrea Benedetti, uno dei maggiori conoscitori di musica elettronica della capitale, sulla scena sin dai suoi albori, nonché fondatore della prima fanzine techno italiana (Tunnel), e sotto la sapiente guida di Nicola Gerundino della redazione di Zero Roma, a gestire argomenti, tempi e interventi, abbiamo l'occasione di ripercorrere la storia di questa mitica etichetta attraverso i racconti di colui che ne è il fondatore e attuale director. 24 Febbraio 2017 AMEN presenta Renaat Vandepapeliere, Pearl River Sound, gdp e Francesco Belfiore Ingresso: list 10 € / 15 € con drink door 15€ 25 Febbraio 2017 Algoritmo presenta Varg e Inherent Ingresso: 15 € intero, 10 € ridotto. (Per avere il biglietto ridotto basta scrivere una email a This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure mandare un messaggio privato sulla pagina Facebook www.facebook.com/algoritmoroma) 28 Febbraio 2017 Truth Or Consequences presenta made of CONCRETE (Rebar, Kaiser, Paradoxes) Ingresso 15 € intero, 10 € ridotto. VICIOUS CLUB Via Achille Grandi 7/a – Roma www.viciousclub.com Facebook https://www.facebook.com/ViciousClub/?fref=ts