COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Il nuovo album di Pier Mazzoleni: "La Tua Strada"

Scritto da .. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Terzo album per il polistrumentista e compositore bergamasco Pier Mazzoleni, dopo il disco pop jazz L’Isola, canzoni d’autore del 2007, e La tua vera identità del 2009, album di stampo cantautorale. E in questa stessa veste di cantautore si presenta anche per il nuovo disco La Tua Strada, completamente scritto, arrangiato e prodotto da Pier Mazzoleni. Un lavoro quindi molto personale, in cui Pier Mazzoleni si mette in gioco completamente, come autore e uomo, miscelando la sua storia alle composizioni, raccontate con pochi ed essenziali elementi, attraverso l’emozione dell’appassionato rapporto col pubblico a cui si rivolge. La Tua Strada è una carrellata di storie e sensazioni che si rincorrono, un disco che profuma di grandi spazi, di orizzonti e ironie metropolitane: evidente il rapporto tra l’uomo e il mare in Anime di Sale e ne Il Tuo Respiro; il vecchio che, dondolando, ricorda una storia d’amore ne La Casa dei Giovani Amanti; l'apertura positiva della ballata Cura e Vicinanza. Ogni elemento viene trattato con meticolosa cura. Pier da vero “chansonnier” è interprete attento e sensibile al suo tempo, mettendo a nudo il suo mondo a volte incantato a volte ironico: la vita e l’amore si rincorrono in Io Credo, la metafora della vita e delle scelte da compiere di La Tua Strada, la Lettera A Lei per esprimere con parole semplici e vere l'amore a una donna. Le sue musiche sono intrise e grondanti di jazz, di America, di ricordi e passioni, di storie comuni, di percorsi swing contaminati dal blues e di ritmi latini, come nella storia d’amore di Un Altro Abbraccio, traccia numero uno, che da canzone sobria si trasforma in una latin bossa molto ritmica, traspirando gioia dalle note e dalla improvvisazione finale del pianoforte di Pier. Nei Deserti Fioriti è una intensa ballad in cui un anziano riflette sul suo passato e sul futuro dei giovani. E poi la favola raffinata, d’amore sensibile e romantico, di Nel Tempo in cui un Lui bambino giura amore a una Lei prima bambina, poi donna. Il mito di Icaro, come metafora dell’ambizione umana, diventa canzone del brano Il Sogno Di Cera. La struggente Dammi Un’Onda vive nell’equilibrio tra desiderio e ricordo, la passionale Tu Sei Ballerina esplora il sogno della leggerezza e della gioventù. La Tua Strada è insomma un album vero, diretto, sinceramente concepito lavorato e realizzato da Pier Mazzoleni, che prende per mano l’ascoltatore, viaggiando insieme attraverso l’emozione, il ritmo e la metafora. BIO Pier Mazzoleni muove i primi passi nella musica a nove anni, come fisarmonicista popolare, e ben presto grazie alla tecnica acquisita, passa alla musica classica. Partecipa al dopo Festival di Sanremo del 1983 esibendosi con il gruppo dei Made in Italy.

Segue una tourneè di concerti e dirette radio-televisive in Italia con la partecipazione al programma Domenica in presentato da Pippo Baudo. Poi percorre in lungo e in largo molti stili musicali, partendo prima dal pop e arrivando al jazz passando per i grandi repertori swing. Ad influenzarlo su ogni aspetto della musica è il piano-bar, che svolge per una quindicina d'anni con dedizione, collaborando con i più svariati musicisti e cantanti noti e meno noti. E’ direttore del Centro Emotivo Musicale, la scuola di musica da lui fondata a Bergamo (Italia) nel 2003, presso cui insegna. Finalista al Premio Donida 2010. LA TUA STRADA- TRACK LIST: 1. Un altro abbraccio 2. Nei deserti fioriti 3. Io credo 4. La tua strada 5. Nel tempo 6. Cura e vicinanza 7. Casa dei giovani amanti 8. Anima di sale 9. Il sogno di cera 10. Il tuo respiro 11. Dammi un’onda 12. Tu sei ballerina 13. Lettera a lei (Testi e musiche di Pier Mazzoleni) LA TUA STRADA-CREDITS: Pier Mazzoleni, voce (tutte) pianoforte (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 10, 11, 13) fender rhodes (9) fisarmonica (2, 4, 10) melodica diamonica (6, 11) sequenze di archi in sezione (1, 8) sequenze di cori (7) sax baritono (3) Alberto Sonzogni, hammond (2, 5, 9, 12) Gianni Cardillo, violino (5, 7, 13) Jacopo Ogliari, violino (4, 8) Michele Gentilini, chitarre (1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, 9, 11, 12) Dario Flippi, basso normale e fretless (1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, 9, 11, 12) Matteo Milesi, batteria (1, 2, 3, 4, 6, 8, 9, 11, 12) percussioni (5) Elizaveta Martirosyan, cantante lirica, guest in “Cura e vicinanza” Produttore artistico(pre e post) ed esecutivo Pier Mazzoleni. Aiuto coordinamento artistico Alberto Sonzogni. Arrangiamenti Pier Mazzoleni. Si ringraziano tutti i musicisti per il loro prezioso apporto in fase creativa. Registrato e mixato al “Suonovivo” di Bergamo, da Dario Ravelli, tra Giugno e Settembre 2011. Mastering eseguito al “Creative mastering” di Forlì, da Stefano Cappelli. Progetto grafico Pier Mazzoleni. Fotografie di “Giovanni Rabaglio photography” e Tiziana Furma. Sito ufficiale www.piermazzoleni.it Trovi Pier Mazzoleni anche ai seguenti link: https://www.facebook.com/PierMazzoleniFriendsClub http://www.youtube.com/user/dettagliante http://www.myspace.com/piermazzoleni2undefined