COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Fuoricentro “Piedi Gonfi”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
I Fuoricentro tornano con un singolo dal titolo “Piedi gonfi” (radio date: 13 dicembre), che ancora una volta tocca un argomento sociale importante, ovvero la violenza. Il brano della band milanese è stato anche scelto come colonna sonora del seminario “Violenza di genere e...in genere #nessunoescluso”, organizzato da FIRST CISL (Federazione Italiana Reti dei Servizi del Terziario), che si è tenuto nel capoluogo lombardo il 29 novembre e ha avuto tra i relatori l'atleta Ivana Di Martino.  Con l'occasione è stato anche presentato ufficialmente il videoclip di “Piedi gonfi”, che viene così raccontato da Maurizio Camuti, frontman dei Fuoricentro: “È un brano che vuole mostrare la violenza sotto molteplici aspetti: psicologica, fisica, verbale. La violenza può colpire tutti, #nessunoescluso. Nessuno è escluso che sia gay, etero, donna, anziano, di colore, altre religioni: la violenza è circolare. Ognuno di noi percorre una strada che nel tempo ci porta ad avere 'i piedi gonfi': quest'ultima è una metafora che riassume le fatiche che dobbiamo affrontare costantemente nel gestire ciò che per alcuni è 'diverso' e crea talvolta rabbia e violenza negli stessi. La dignità di molti porta a camuffare con del 'profumo' tante sofferenze che all' olfatto spesso non vengono percepite.  Basterebbe poco per respirare altro se solo ci ricordassimo come eravamo da bambini!”. Band orbitante nel panorama rock milanese da parecchi anni con a capo il frontman  Maurizio Camuti che oltre che cantautore , di fatto, e' impegnato attivamente nell'attività sindacale,  attento e sensibile alle tematiche sociali odierne di maggiore attualità.  Nel tempo citati con grande attenzione  dalla stampa nazionale e non solo  che si e' voluta occupare di un progetto musicale che vuole sperimentare attraverso testi e musiche tematiche che vengono sempre piu' spesso lasciate ai soli tavoli politici. Con Pia Contessa hanno voluto parlare di Omofobia mentre con Milano (Patrocinata dal Comune stesso) hanno voluto rendere  omaggio ad una città laboriosa e bella da un punto di vista poco usuale  secondo gli stereotipi vigenti ed in ultimo "VALIGIE DI CARTONE" hanno voluto parlare di emigrazione da sud a nord.  Il tutto attraverso una commistione di "colorate, emotive, spensierate, allegre, tristi, melanconiche, irriverenti" melodie miste a quei nostalgici, ironici, preoccupati ma speranzosi pensieri tipici di questo momento storico. Provenienti da svariate esperienze musicali propongono e ripropongono un repertorio che li ha sempre distinti per originalita' e creativita'.  https://www.facebook.com/fuoricentrofficial/ https://www.fuoricentrofficial.com Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

32° Sanremo Rock, settimana di selezioni in Toscana e Abruzzo/Molise

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Il Sanremo Rock & Trend Festival, il più longevo e ambito contest nazionale per rock band emergenti, si prepara a due nuove tappe del live tour di selezioni 2018/2019. Giovedì 13 dicembre sul prestigioso palco del Santomato Live Club di Pistoia si terrà la prima tappa per i gruppi della Toscana, mentre venerdì 14 dicembre nell’Auditorium Enrico Fermi di Celano, in provincia de L’Aquila, si svolgeranno le selezioni che coinvolgono le band dalle regioni Abruzzo e Molise. Due serate, dunque, con alcune delle migliori band locali, che si sfideranno sul palco per guadagnarsi l’accesso alle fasi finali dell’edizione numero 32 del Sanremo Rock & Trend Festival, la cui finale si terrà anche quest’anno a giugno nel mitico Teatro Ariston di Sanremo. Otto gli artisti in gara giovedì 13 dicembre: Monika dalla provincia di Pistoia, Chiara White da Firenze, Lamarea da Camaiore, Tre Pazzi Avanti dalla Maremma, da San Miniato Riccardo Andreini & Bramasole, Sinfull da Empoli, Bangcock da Firenze e Neuromant dalla vicina Umbria (Perugia). Altrettanti i nomi in gara venerdì 14 dicembre in Abruzzo: le band pescaresi Tanto rumore per nulla e Crabby’s, La fabbrica di wafer dalla Marsica, Bad Medicine da Carsoli (AQ), Gradisca (Nome Temporaneo) da Capistrello (AQ), Maxwell Pies da Avezzano, Matteo Farge e gli Zingari nel Bosco dalla provincia de L’Aquila, Sound Zero dalla provincia di Campobasso (Molise). A valutare le esibizioni, tutte rigorosamente live, sarà presente ogni sera una giuria composta da addetti ai lavori del settore musicale, tra cui produttori, discografici, booking management, addetti radio e stampa. Le serate, ad ingresso libero, verranno riprese e trasmesse su YouTube Official channel Sanremo Rock e sul canale On Music del circuito Vision Tv. Quella di venerdì 14, che vanta anche il patrocinio del Comune di Celano e avrà come ospiti il Maestro Angelo Valsiglio, presidente del Sanremo Rock & Trend Festival, il chitarrista Ricky Portera, il soprano Cinzia Dominguez, la vincitrice del Festival Una Voce per l’Europa 2018 Valentina Carati, la band electropop EkynoxX e il terzo classificato nonché Premio Global Label Records del Sanremo Rock 2018 Simone Gamberi, andrà in onda anche sul canale 119 del Digitale Terrestre "Info Media News". 32° Sanremo Rock & Trend Festival 1^ Tappa live tour Toscana Giovedì 13 dicembre ore 21 Santomato Live Club, via Montalise 25/A, Pistoia Tel: 333 4657051, 0573479957 Ingresso gratuito. 1^ Tappa live tour Abruzzo Molise Venerdì 14 dicembre ore 21 Auditorium Enrico Fermi, Celano (AQ) Ingresso gratuito. Le iscrizioni al 32° Sanremo Rock sono ancora aperte e partecipare è semplice: basta accedere al sito web ufficiale www.sanremorock.it e inviare via e-mail dall'apposita casella il materiale richiesto audio/video. Per informazioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , tel. +39 327 423 7725 Sanremo Rock & Trend Festival, giunto quest’anno alla sua 32^ edizione, è il più importante e longevo contest nazionale per artisti singoli, duo o gruppi italiani emergenti della scena rock, indie, alternative, pop rock, hard rock e tutte le possibili “declinazioni” trasversali ai generi. Nato nei primi Anni ’80, Sanremo Rock è un brand storico che ha portato al successo moltissimi Big di oggi. Dal suo palco sono passati, fra i tanti, i Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Ligabue, Tazenda, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni. La manifestazione rappresenta un grande momento di incontro musicale, di confronto, di sana competizione e soprattutto offre precise indicazioni sul movimento rock italiano, sul suo stato di salute, le tendenze, le preferenze.
Stampa

I Robin , Fammi volare


Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Il brano Fammi volare parla di una storia vera, di bullismo, quello che si innesca nelle parole crude dei leoni da tastiera, quello con cui tutti gli adolescenti più deboli ogni giorno combattono entrando nei loro canali social. Parla della voglia di realizzare i propri sogni che però svaniscono a causa di un dito puntato contro; della voglia di potersi sfogare con la persona più importante della vita, una madre, ma si ha paura che possa soffrire per il proprio male e quindi si preferisce scrivere tutto in un diario. Non si deve impedire a nessuno di provare a realizzare i propri sogni né tantomeno a lasciarli chiusi in un cassetto. “Mai, un cuore può restare chiuso in gabbia... MAI!” Il duo Robin è composto da Antonino e Pasquale. Antonino nato a Taranto, si avvicina alla musica fin da bambino partecipando alle selezioni dello zecchino d'oro e prendendo parte a cori ecclesiastici. In seguito entra a far parte come frontman di due cover band (MODA', MUSE). Il percorso si arricchisce nell'ambito del musical prendendo parte nei panni di Benvolio nella rivisitazione in chiave rock del ROMEO E GIULIETTA. Pasquale nato a Matera, cresciuto a Gravina in Puglia. Amante dell’arte in generale scrive la sua prima canzone a 15 anni usando una chitarra e delle pentole come batteria registrando il tutto su una musicassetta. Col passare degli anni continua a scrivere canzoni e conservandole nel cassetto per dedicarsi ad un’altra arte, quella della danza, dove trova molte soddisfazioni lavorative. Nel 2014 conosce Antonino durante la produzione di un musical, dove debutta come cantante. Decide di far ascoltare i suoi brani ad Antonino e di farli cantare in diversi concorsi, riscontrando pareri positivi dalle giurie e ricevendo premi della critica e podio in classifica. Nel 2018 durante le prove di un brano inedito, Pasquale decide di cantarlo insieme ad Antonino così per gioco e da lì nascono i Robin. Essendo Pasquale un grande fan di Cesare Cremonini, l’idea del nome Robin nasce ascoltando una delle sue canzoni “Nessuno vuole essere Robin”. In questa canzone l’uomo si ostina a voler essere protagonista e a doversi comportare in un certo modo, quello imposto dalla società, come se fosse un copione, indossando una maschera, senza mai ammettere delle volte, di essere inadeguati, di essere soli. Una frase dalla canzone dice “Ti sei accorta anche tu che in questo mondo di eroi nessuno vuole essere Robin”, noi siamo pronti ad essere Robin e a far uscire tutte le nostre fragilità, delusioni ed emozioni, senza aver paura di sbagliare perché non siamo invincibili. Le influenze musicali sono differenti, Pasquale è amante della musica italiana, Cesare Cremonini, Carmen Consoli, Tiziano Ferro, Fiorella Mannoia, Franco Battiato ecc... Antonino invece, è influenzato dalle musicalità anni ‘80 quali i Toto, Duran Duran, Dead or Alive, Sandra ecc… https://www.facebook.com/robin.official.ita Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Francesco Curci – Non lasciarmi

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si intitola Non lasciarmi il brano inedito che Francesco Curci regala al pubblico per questo Natale 2018, disponibile in digital download e streaming dall’8 dicembre. Una canzone tenuta nel cassetto per molto tempo, di cui l’artista firma musica e testo, che racconta il dolore spesso provocato dal distacco da una persona che abbiamo amato, distacco «non solo fisico», ma anche «emotivo», perché «le relazioni iniziano e finiscono, ci si separa, ci si allontana, ma i ricordi restano indelebili dentro di noi, belli o brutti che siano». Quale miglior occasione se non il Natale per lanciare un brano come questo: «Il Natale non è solo un momento di gioia, di euforia, ma anche di bilanci, di resa dei conti» ha dichiarato l’artista. Una ballata tenera e nostalgica, a tratti struggente, che si muove su sonorità r’n’b/soul ed un sound anni ’60 classico ma contemporaneo. «È stato un modo per ingannare l’attesa dei nuovi progetti che vedranno la luce il prossimo anno, una decisione presa in accordo con la mia casa discografica, un regalo per chi ha la pazienza di aspettarmi». Non un nuovo singolo, dunque, che uscirà invece il prossimo anno, ma un progetto a sé, un omaggio, che accompagnerà le vacanze natalizie di tutti coloro che vorranno inondare i propri cuori d’amore. Impossibile non innamorarsene! Cantautore e scrittore, Francesco Curci si affaccia al mondo della musica sin da bambino. Studia canto e pianoforte e partecipa e numerose kermesse nazionali. Nel 2013 vince il Premio della Critica “Miglior brano radiofonico” al Festival Estivo di Piombino con il brano Capirai, che resta stabile per un mese nella top ten della Absolute Beginners Radio Airplay Chat, la classifica dei brani più trasmessi dalle emittenti radiofoniche degli artisti emergenti italiani. Pubblica il romanzo La vita tra le dita e nel 2014 vince il Premio Letterario Internazionale città di Arona G.V.O.Z. con il racconto Volare. A gennaio 2018 pubblica il suo nuovo singolo, La gente che piace, e nell’estate firma un contratto di esclusiva discografica ed editoriale con Show in Action, con cui è attualmente a lavoro sul suo album di debutto. È laureato in Lettere Moderne e specializzato in Informazione, Editoria e Giornalismo. Ascolta “Non Lasciarmi” su Spotify: https://open.spotify.com/album/1TJNhJICnyU53wqCejhsEr#upsell 
Ascolta “Non Lasciarmi” su Apple Music https://itunes.apple.com/it/album/non-lasciarmi-single/1445174897?app=music&ign-mpt=uo%3D4 Riferimenti social FB: https://www.facebook.com/francescocurciofficial IG: https://www.instagram.com/francescocurciofficial/ Tendenze social #francescocurci #nonlasciarmi Label e Management Show in Action Piazza Borgo Pila 40-52, Corte Lambruschini Torre B, 16129 Genova www.showinaction.it This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. General Manager: Anna Maria Grassi
Stampa

“40 & LODE”, il nuovo album di Dan per festeggiare 40 anni di carriera

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
40 anni di carriera, 40 anni di vita nel segno della musica, 40 anni di successi in tutto il mondo. In breve: “40 & lode”. È fuori “40 & lode”, il nuovo album di Dan. La raccolta contiene 20 brani di cui 15 inediti e 5 canzoni scelte dal recente repertorio del cantautore modenese, come “Luciano”, dedicata al grande tenore Luciano Pavarotti, o “Modena ha gli occhi”, anch’essa legata a doppio filo alla città della Ghirlandina. Non mancano naturalmente i due singoli estivi, usciti lo scorso mese di giugno, nella versione italiana – “Brucio” – e spagnola – “La cabeza me quema”. “In questi 40 anni ho scritto più di 250 canzoni e ho dovuto naturalmente fare una scelta – spiega Dan. – Alla fine ho deciso di non inserire le canzoni che mi hanno dato notorietà come “Vai Ferrari”, “Monica” e “Navigando nuvole”, ma ho voluto portare con me, nel mio album alla carriera, soprattutto gli ultimi brani a cui sono molto legato”. “40 & lode” è un disco d’autore che conferma, ancora una volta, il talento e la versatilità musicale di un Artista capace di raccontare in musica i sentimenti, le passioni e le emozioni degli italiani. L’album, prodotto da Lungomare Srl e distribuito da Universal Music, è già in vendita in digitale e in fisico sia online che nei migliori negozi di dischi. BREVE BIOGRAFIA Dan (vero nome Dante Meschiari) inizia la carriera nel 1978 con il gruppo “I Moderni”. Nel 1984 esce “Vai Ferrari”, inno dedicato alla “Rossa” di Maranello, che vende oltre quattro milioni di copie in tutto il mondo. Sull’onda del successo partecipa a molte trasmissioni televisive. Nel 1987 esce il primo 45 giri d'autore ,“Monica”, dedicato alla figlia, con cui vince il Free Show Estate; segue a breve l'LP “Navigando nuvole”, la cui title track vince il Free Show Inverno 1989. Nel 1989 incontra Giuseppe Dati e Paolo Vallesi e da questa amicizia nasce il secondo LP “Disordinatamente Dante”. Nel luglio 1994 riceve il Grammy Europeo per la Canzone d'Autore-Premio Rino Gaetano con il brano “Non arrenderti”, che tratta del rapporto tra un malato terminale e i suoi cari. Seguono gli album “Non arrenderti” e “Trash ...d'autore”, che contiene il tormentone “Ivo...se lo sapevo”. Il 9 giugno 2014 Dante Meschiari viene premiato a New York, durante il “ 34th International Award Fontane di Roma”, dall’Accademia Internazionale La Sponda di Roma “per aver diffuso l’italianità nel mondo”. Nel 2015 esce l’album “Sono sempre stato così” mentre nell’estate 2017 è la volta de “Il Mondo canta Ferrari”, omaggio al Commendatore Enzo Ferrari. I brani del cd (prodotto da Lungomare e distribuito da Universal Music) sono interpretati, oltre che da Dan, da artisti del calibro di Concato, Ferradini, Mingardi, Toquinho, Skorpions, ecc. Sempre per Lungomare (distribuzione Universal Music) nel 2017 esce “Il piacere è tutto mio”: 11 brani inediti scritti da Dante Meschiari, Vittorio Costa e Stefano Bianchi. Il singolo omonimo è corredato da un video che ha superato 2 milioni di visualizzazioni su Youtube e ha raggiunto il quarto posto fra i brani più scaricati su iTunes. Dan è anche autore di sigle televisive (Tandem” - Rai2,“Sport 7” -Rai2, “Forza Italia” - sigla del “Mundial 86” su Rai2). In ambito sportivo ha scritto brani dedicati a Francesco Moser (“Moser Campione”), alla squadra di pallavolo di Modena (“Panini Olè”), alla Nave Scuola della Marina Militare Italiana Amerigo Vespucci (“Veliero”) e ai 100 anni del Modena calcio (“Modena 1912”). More info: http://www.dantemeschiari.it/ https://www.facebook.com/DanteMeschiari.DAN/
Stampa

32° Sanremo Rock, 2^ tappa live tour Lombardia

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sanremo Rock & Trend Festival, il più longevo e ambito contest nazionale per rock band emergenti, torna in Lombardia con la seconda tappa regionale di selezioni 2018/2019. Un live show che porterà sul palco alcune delle migliori band regionali, pronte a contendersi un “biglietto” per le fasi finali del concorso in programma al Teatro Ariston il prossimo mese di giugno. L’appuntamento è per giovedì 22 novembre al ristorante/club Il Maglio di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. A partire dalle ore 21 si sfideranno sul palco, rigorosamente dal vivo, 8 artisti locali: Fiasco De Gama dalla Lomellina, Indako da Baggio (Milano), Night Market Of Ghosts sempre dalla provincia di Milano, Hatemeant dalla Brianza, Nonsonoio da Milano, Mariancost da Bergamo, NO.TA da Brugherio (Monza), Gabriele Mancuso da Cantù (Como). A valutare le esibizioni sarà presente una giuria composta da addetti ai lavori del settore musicale, tra cui produttori, discografici, manager e addetti radio e stampa. Ospiti della serata i Toga, rock band milanese capitanata dal frontman Mike Tarallo, avvocato di professione che si esibisce con una vera toga, da cui il nome la band. Due album all’attivo ("Diritto e Castigo" 2013 e "Cotti in fragranza di reato" 2018) hanno partecipato allo Zelig ospiti di Bruce Ketta e sono vincitori di due premi alla 31^ edizione di Sanremo Rock (2018). La serata di giovedì 22 novembre, ad ingresso libero, verrà ripresa e trasmessa su YouTube Official channel Sanremo Rock e sul canale On Music del circuito Vision Tv. Sanremo Rock & Trend Festival, giunto quest’anno alla sua 32^ edizione, ha visto transitare sul suo palco nel corso degli anni grandi artisti all’inizio della loro carriera, come i Litfiba, gli Avion Travel, Ligabue, i Denovo di Mario Venuti, i Tazenda, gli Almagretta e i Bluvertigo di Morgan, solo per citarne alcuni. A giugno conosceremo la band che potrà iscrivere il suo nome nell’albo d’oro di questa prestigiosa Rassegna. 32° Sanremo Rock & Trend Festival 2^ Tappa live tour Lombardia Giovedì 22 ottobre ore 21 Il Maglio, Via Granelli 1, Sesto San Giovanni (MI) Ingresso gratuito. Partecipare a Sanremo Rock è semplice: basta accedere al sito web ufficiale www.sanremorock.it e inviare via e-mail dall'apposita casella il materiale richiesto audio/video. Per informazioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , tel. +39 327 423 7725 LE BAND IN GARA IL 22 NOVEMBRE FIASCO DE GAMA: 18 anni di rock agricolo assolutamente indipendente. La band si forma nel 2000. Ogni componente del gruppo ha proprie radici e influenze: dal garage surf anni '60, al punk anni '80, il grunge anni '90 e l'alternative in voga nel nuovo secolo. Vinti il Filottrano Festival (2001) e Bandrace (2005) cominciano a lavorare con Marco Guarnerio (produttore di Vibrazioni, 883, Mondo Marcio). Il primo cd "Fiasco De Gama" esce nel 2007. I Fiasco de Gama portano con il loro Power pop garage surf l’ironia, la malinconia, il cinismo degli uomini e i sogni dei bambini. INDAKO: Gli indako nascono alla fine degli anni 90 a Baggio, periferia di Milano, dove due ragazzi allora giovanissimi, Andrea e Davide, cercano una via di fuga attraverso la musica. Oggi con una formazione matura (Andrea Dieci alla voce, Davide Palazzo al basso, Ernesto Sansalone alla batteria, Daniele Di Giuseppe e Davide Castelli alle chitarre) portano avanti un sogno: diffondere il rock’n’roll e la buona musica italiana con brani propri, inediti e unici. NIGHT MARKET OF GHOSTS: Il progetto nasce da un’idea di Graziana e Federico. Inizialmente prevede sonorità molto scarne, riconducibili alla tradizione folk americana, ma presto il sound viene stravolto: prendendo spunto dalla passione per mostri sacri come Dylan, Cohen e Springsteen, contaminano quello stile con sonorità riconducibili al grunge anni ’90, arricchendolo con sintetizzatori analogici e chitarre distorte. I brani lasciano trapelare ancora le forti radici rock, ma si spostano verso un percorso più sperimentale. Da primavera 2018 la coppia è in studio per registrare il primo EP autoprodotto. Insieme ai brani, il duo realizza anche i propri video musicali. HATEMEANT: gli Hatemeant si formano, dopo vari cambi di formazione, da un gruppo storico di amici. La passione comune per il metal anni 80 crea grande affiatamento tra i membri e sfocia nella creazione di pezzi propri. In due anni la band ha conseguito un premio (due giorni di registrazioni in presa diretta gratuite) al contest di Busnago, e un terzo posto al Fuck Fucktor dove gli Hatemeant si sono scontrati contro 50 band (unici a proporre heavy metal). NONSONOIO: Nonsonoio è un progetto nato da un’urgenza di Gabriele Mellia Amari, compositore, autore, chitarrista e cantante. La formazione si completa delle competenze di Rino al basso, Simone alla chitarra e Davide alla batteria. I primi incontri avvengono nel febbraio del 2018. Dopo qualche mese di prove, Nonsonoio entra in studio per registrare il primo Ep “Sisma” in uscita entro la fine del 2018. Al momento Nonsonoio è iscritto a molti contest nazionali e attende il battesimo del palco. MARIANCOST: La canzone poetica Italiana, si fonde con sonorità Celtiche ed Intimistiche, provenienti dal cuore della Lombardia, con artisti senza canoni al debutto con il loro primo lavoro MERITATI ORIZZONTI! NO.TA: progetto italiano che affronta il cantautorato attraverso differenti stili e sonorità: dal blues al rock, dal funk al pop, fino a potenti distorsioni o ritmi latineggianti, seguendo l'ispirazione, lontano dai vincoli di un genere definito. Sui testi di Tano, la band lavora regalando a ogni singolo brano la giusta e originale caratteristica. Sin dall’esordio nel 2011, NO.TA subisce le influenze di molti artisti tra producer, colleghi e musicisti militanti nel progetto stesso. Le canzoni sono un viaggio alla scoperta dei meccanismi del pensiero umano, tra le emozioni più intime, fino all'impulso che li fa scaturire. GABRIELE MANCUSO: vive di musica, insegnandola e scrivendola. La sua carriera artistica inizia con un progetto solista in acustico e si evolve nella rock band Kimera, con cui pubblica 2 album, “Adesso più che mai” (2007) e “Solo se lo vuoi” (2013), e fa due tour nel nord Italia (aperture di rilievo a Nek e a Danilo Sacco). Dopo una terza tournee che li porta fino in Sardegna, Gabriele decide di dedicarsi nuovamente al progetto solista. Scrive nuovi brani e in una sola settimana registra l’EP “Le mie catene”: brani intensi e oscuri, nati dall’esigenza di raccontare storie vere, spesso cupe e dolorose, altre volte cariche di gioia e felicità.
Stampa

Dario Margeli “Fluido"

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Fluido è un brano pop-rock con un tono allegro e spensierato, ma con un testo edificante e motivazionale. Incoraggia l’ascoltatore a non avere un atteggiamento troppo rigido nei confronti nel mondo esterno. Più siamo flessibili verso le circostanze della vita, meglio possiamo reagire alle situazioni che dobbiamo affrontare. La canzone ha un ritmo sostenuto. Le chitarre sono in stile new wave dei primi anni ’80, con una atmosfera mistica. Il ritornello è molto orecchiabile e fa venir voglia di essere cantato appena lo si ascolta. Dario è stato costantemente presente nella scena musicale italiana sin dal 2011 quando ha pubblicato la sua prima canzone Quell’Allegro Calore. Nelle sue registrazioni ha sempre lavorato con i migliori chitarristi professionisti provenienti dagli Stati Uniti e dall’Inghilterra. I suoi testi parlano di miglioramento personale e hanno attratto su Facebook un buon seguito, soprattutto composto dalle persone che hanno trovato i suo messaggi molto utili e di ispirazione. Con il tempo ha dimostrato di essere un buon cantautore, in grado di trovare uno stile unico e inconfondibile. Ha avuto un breve successo in Italia dove il suo brano è stato usato in una campagna pubblicitaria della Sisley (Benetton) e di cui si è scritto sul sito Vice magazine, oltre ad essere passato in Radio sui canali più importanti, tra cui quelli della RAI. Pagina Facebook:  http://www.facebook.com/margelimusic Canale YouTube http://www.youtube.com/user/dariomargeli Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

32° Sanremo Rock - 1^ tappa live tour Lombardia

Scritto da uff stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sanremo Rock & Trend Festival, il più ambito contest nazionale per rock band emergenti, torna anche quest’anno in Lombardia per selezionare le migliori band regionali da inviare alle fasi finali del concorso, in programma al Teatro Ariston il prossimo mese di giugno. Martedì 30 ottobre la 1^ tappa lombarda del Live Tour 2018/19 sarà ospitata dal prestigioso Mister Fantasy, club di Buccinasco, alle porte di Milano. A partire dalle ore 21 si sfideranno sul palco, rigorosamente dal vivo, Deleja da Treviglio (BG), Primavolta da Bergamo, Avionic da Sergnano (CR), i 4NAS1, The D.A.M.P. da Bergamo, Rudi Alborghetti da Trescore Balneario (BG), Eskaloska da Zurigo e Santo Minnella da Brescia. A valutare le esibizioni sarà presente una giuria composta da addetti ai lavori del settore musicale, tra cui produttori, discografici, manager e addetti radio e stampa. La serata, ad ingresso libero, verrà ripresa e trasmessa su You Tube Official channel Sanremo Rock e su On Music circuito Vision Tv. Sanremo Rock & Trend Festival, giunto quest’anno alla sua 32^ edizione, ha visto transitare nel corso degli anni sul suo palco grandi artisti all’inizio della loro carriera, come i Litfiba, gli Avion Travel, Ligabue, i Denovo di Mario Venuti, i Tazenda, Carmen Consoli, gli Almagretta e i Bluvertigo di Morgan, solo per citarne alcuni. A giugno conosceremo la band che potrà accostare il proprio nome a quello di questi grandi Artisti. 32° Sanremo Rock & Trend Festival 1^ Tappa live tour Lombardia Martedì 30 ottobre ore 21 Mister Fantasy Largo Brugnatelli 5, Buccinasco (MI) Ingresso gratuito. Partecipare a Sanremo Rock è semplice: basta accedere al sito web ufficiale www.sanremorock.it e inviare via e-mail dall'apposita casella il materiale richiesto audio/video. Per informazioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , tel. +39 327 423 7725 LE BAND IN GARA IL 30 OTTOBRE DELEJA - si formano nel 1989 e nel 1992 si auto producono l’album “Carte Truccate”, con cui partecipano a diversi concorsi a Milano, arrivando alla semifinale di Rock Targato Italia. Dopo vari tentativi di raggiungere un contratto discografico, il progetto si esaurisce. Nel 2014 la band viene ricomposta e nel novembre 2016 la reunion porta all’album “La Provincia”, autoprodotto e parzialmente finanziato da Musicraiser. Nel 2017 la band firma finalmente il suo primo contratto. PRIMAVOLTA - rock band della provincia di Bergamo, Primavolta è un progetto con una nuova impronta artistico-musicale, nato dalle ceneri dei “Fo De Co”. Debuttano ufficialmente il 29-03-2014 allo Skin Fantasies di Bergamo. Il loro stile può riassumersi in un connubio tra melodie e ritmiche decisamente rock che si esprimono al meglio durante le esibizioni live. I loro testi sono scritti in Italiano. AVIONIC – Band di base a Sergnano (CR), gli Avionic sono un gruppo pachanka dal suono tipicamente latino. Si passa dal Funky al Latin-rock in un vortice musicale coinvolgente e tutto da ballare. Il repertorio è composto da brani propri e cover riarrangiate. All’attivo hanno la partecipazione ad alcuni festival quali Music for Emergency 2014 come band di apertura a Roy Paci e Nistoc 2015. Nel 2012 la loro prima registrazione ufficiale di sette inediti, ha portato all’uscita di “Finish”. 4NAS1 - I 4NAS1 nascono nel novembre del 2015 tra amici. Dopo anni e anni e anni di cover, tributi e altro, decidono di mettere insieme le loro teste e fondare un gruppo in cui suonare solo propri brani inediti. Un Rock N’ Roll italiano, ricco di influenze varie, dal blues al progressive, dal folk al sound anni ‘60 con virate al rock anni ‘70, che danno vita a un sound corrosivo e geniale. THE D.A.M.P. - gruppo rock formatosi a Bergamo nel 2017. Il nome della band altro non è che l’acronimo dei nomi dei componenti originari della stessa (Massimo – poi sostituito da Stefano -, Andrea, Paolo e Donato), tutti proveniente da esperienze in diverse band locali. Il repertorio del gruppo è composto da pezzi originali e cover di artisti da cui hanno subito la maggior influenza musicale quali, tra gli altri, Marlene Kuntz, Afterhours, Diaframma, Nirvana, R.E.M. e Pearl Jam. RUDY ALBORGHETTI - Cantante, chitarrista, bassista, compositore di Trescore Balneario (BG). Suona la chitarra fin da bambino. Ha suonato in piccoli gruppi, dove ha passato la maggior parte della sua carriera. Oggi a 40 anni ha deciso di cantare e suonare pezzi propri e in questa veste di presenterà al Sanremo Rock, con la sua chitarra e la sua voce. ESKALOSKA – Eskaloska è il nome di una band di genere folk-fusion originaria di Rieti. La mente del progetto è il cantante Davis Annibaldi alias Eskaloska, che vive a Zurigo ed è anche l'autore dei brani. SANTO MINNELLA - Santo Minnella è un cantautore. Si è approcciato alla musica fin dai primi anni di vita complice l’ambiente familiare di musicisti. Cresciuto fra strumenti musicali, di cui il padre fa collezione, si appassiona alle tastiere e, piccolissimo, inizia a suonare “ad orecchio”. A otto anni partecipa al primo concorso canoro. Subito dopo inizia a studiare pianoforte con il maestro Maurizio Manenti e a scrivere canzoni senza più fermarsi. Nel corso della carriera ha collaborato e collabora con varie band e musicisti di Brescia e provincia.
Stampa

I Metanoia con il singolo Colombo

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Colombo. Ha ll nome del più famoso degli esploratori il singolo in versione radio edit dei Metanoia e non poteva che avere come tema centrale il viaggio. Un Viaggio come momento che segue una partenza che porta ad una destinazione, ad un mutamento e ad una evoluzione, ma anche come un passaggio interiore attraverso se stessi. In ogni caso ad una crescita. 
 Un brano carico di freschezza che racchiude la filosofia del quello che si è fatto, di quello che si farà e di quello che sarà, insomma vivere davvero. 
“non importa dove vai, l’importante è andare; per un altro mare, per un altro cielo, vivere davvero…” Con le sue incursioni di testiere abbraccia la scena indie-pop ma tiene i piedi saldi in un indie-rock, con venature British, dal carattere internazionale. Struttura efficace, così che tutti possano ricordarla, ritmo che fa venir voglia di cantare, una geniale energia e una chiara maturità compositiva.
Lampante esempio di quando si crede in qualcosa avendo la certezza che facendo musica si riesce a vedere la bellezza del mondo. 
I Metanoia sono un gruppo Pop Rock nato e formatosi nel 2014 in Abruzzo. Dopo l'uscita del loro primo EP, nel 2015, dal titolo “Metanoia”, una serie di brani cantati in italiano con influenze di carattere rock internazionale, pubblicano nel 2016 il singolo "I Postumi del Rock", brano strumentale della band con venature post rock e psichedeliche. Tra la fine del 2016 e l'inizio del 2017 la band cambia volto. Viene pubblicato il secondo singolo dal titolo "Aiuto" ed escono di scena lo storico chitarrista e bassista per far spazio a due nuovi componenti: il chitarrista Giuseppe Genua ed il bassista Riccardo Pizzuti. I Metanoia iniziano così un nuovo percorso che li porterà ad un cambio di genere, dirigendo le loro sonorità verso il Pop Rock internazionale cantato in italiano. In dirittura d’arrivo il loro primo album che ha già un titolo, ”L'Equilibrio dei Numeri Primi”, per Artis Records Edizioni Cramps Music. 
I Metanoia sono:
Voce: Enrico Romagnoli Basso e cori: Riccardo Pizzuti Chitarra, cori e tastiere: Giuseppe Genua Batteria: Federico Capuani https://www.facebook.com/Metanoiaitalia/ https://www.instagram.com/metanoiaitalia/ Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Vanessa Semprini e la rivisitazione del brano "La casa del serpente"

Scritto da Edoardo. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0


Esce oggi su YouTube la personale versione acustica di Vanessa Semprini “La casa del serpente”, brano scritto dal Maestro Ivano Fossati nel 1977.

https://www.youtube.com/watch?v=J3jxRzYCmVk

A distanza di un mese dalla rivisitazione del brano di Alberto Fortis “Il duomo di notte”, la giovane riminese torna con un brano ricco di significato; “Ma la casa del serpente ha i suoi colori e il sole ne sta fuori, non sfiora la fragilità di chi fa della paura una sua serenità” – “un’alternanza d’immagini e parole in questo verso, che racchiude la fragilità dell’essere umano e l’essenza profonda del brano” – così descrive il brano Vanessa Semprini.

Il brano registrato all’Aisha Studio di Milano, vede la produzione artistica del Maestro Umberto Iervolino, noto nel circuito discografico per aver prodotto Artisti del calibro di Francesco Renga, Gianluca Grignani e molti altri.

Attualmente l’Artista è impegnata nella semifinale nazionale di Area Sanremo nella sezione “Nuove proposte”.
Stampa

Fre e il suo singolo Da grande

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Fre (Francesca Salvati) è nata il 19 Aprile 1978 a Modena. Fin da piccola era evidente la forte passione per il disegno e la musica. I genitori pasticceri, pur non avendo dimestichezza negli argomenti, assecondarono positivamente le sue attitudini mandandola a undici anni a lezioni private di pianoforte e a quattordici all’Istituto d’Arte della sua città. Le due strade artistiche proseguono parallele. Durante l’adolescenza disegna, impara ad amare la musica sempre più ed inizia a scrivere, più che canzoni, pensieri in rima. 
A 19 anni, immediatamente al diploma, Fre trova lavoro come grafica pubblicitaria che, condita con altre specializzazioni come illustratrice, video maker, character designer, ecc…, rimane tutt’ora la sua professione ufficiale. 
Sempre in quell’anno, insieme a tre amici, fonda una band in cui decide di suonare il basso elettrico. La curiosità diventa subito amore e in poco tempo impara tecniche e dinamiche dello strumento. Dopo un paio d’anni di covers rock soprattutto italiano, alcuni membri cambiano, il gruppo si trasforma e decide di scrivere pezzi inediti… nascono i Tiratori Scelti. 
Pur non essendo la cantante (la voce è maschile) e rimanendo sempre sul genere rock italiano, Fre scopre con piacere di cavarsela bene come autrice e di avere un sacco di cose da dire, quasi metà del repertorio è di sua produzione ma ogni arrangiamento è comunque sempre frutto dell’estro di ogni membro della band. 
Per quattro anni cercano di far conoscere la propria musica tra esibizioni e concorsi, in cui spesso e volentieri ottengono primi posti e riconoscimenti. Si ritrovano alle selezioni di San Remo Giovani, San Remo Rock e Castrocaro, ma come purtroppo spesso accade, nel momento di maggior impegno qualcosa si rompe e il gruppo si scioglie. Fre passa una decina d’anni in cui esce un po’ dal giro, continuando comunque ad ascoltare, suonare e scrivere. Lo fa puramente per se stessa, perché ne ha bisogno, perché quando le accade qualcosa di forte e importante invece di raccontarlo o di scriverlo in un diario lo esprime col disegno e le canzoni. E qualcosa di importante le è accaduto: è diventata mamma di due maschietti e loro sono diventati una delle sue maggiori ispirazioni. Il modo di scrivere e gli argomenti cambiano, si evolvono e maturano con lei.
Ma la musica le scoppia dentro e non riesce più ad accontentarsi di scrivere, arrangiare e registrare in solitudine, quindi torna allo scoperto e si rimette in gioco. Prende lezioni di canto, si diletta interpretando brani Blues/Soul internazionali, e intanto realizza due video casalinghi, li mette su internet e a ormai quarant’anni torna in pista per far conoscere la nuova Fre e la sua nuova musica. Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.